rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Le ricerche / Ferentino

Va a Londra e fa perdere le sue tracce. Matteo Pennacchia non si trova più

Da oltre un mese il giovane di Ferentino non ha dato più sue notizie ai genitori e agli amici

Sale la preoccupazione tra i familiari e gli amici di Matteo Pennacchia, il 34enne di Ferentino che tornato a Londra subito dopo le festività di Natale per occuparsi di volontariato, da oltre un mese ha fatto perdere le sue tracce. La situazione con il passare dei giorni inizia a farsi sempre più difficile e i familiari hanno deciso di lanciare l’appello con una locandina dove oltre alla foto del giovane ciociaro, sono riportati i suoi dati e le caratteristiche fisiche. Una locandina che ci assicurano gli amici - che abbiamo sentito telefonicamente nella City - sta girando ovunque. Non è escluso che i familiari nei prossimi giorni vadano nella City per avere notizie di Matteo.

La locandina

Locandina Matteo Pennacchia

Le parole degli amici

"Matteo è un ragazzo molto sensibile - raccontano gli amici a frosinonetoday - al quale piace molto la musica, un bravissimo ragazzo, un po' timido ed introverso. Era tornato dalle nostre parti a Natale ed è stato anche l'ultima volta che lo abbiamo visto. Non sapevamo che sarebbe tornato a Londra, anzi lo abbiamo saputo solo ultimamente dai suoi familiari. Che noi sappiamo doveva trovarsi in una sorta di convento dove viene ospitato ma non avendo il telefono dietro è difficile avere sue notizie. Siamo preoccupati perché non riusciamo ad avere più sue notizie tra fin troppo tempo".

Una storia che speriamo possa avere quanto prima il lieto fine in una provincia dove nel 2022 sono state 158 le persone scomparse. Chi avesse sue informazioni può contattare i numeri: +3393338794197  +393713204012

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a Londra e fa perdere le sue tracce. Matteo Pennacchia non si trova più

FrosinoneToday è in caricamento