rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Il processo / Cassino

Omicidio Mollicone, le motivazioni della sentenza pubbliche tra 90 giorni

Il giudice a Latere Maria Vittoria Sodani ha chiesto una proroga. I termini sarebbero dovuti scadere il 15 ottobre

Una proroga di 90 giorni per poter completare le motivazioni della sentenza inerente il processo per l’omicidio di Serena Mollicone. Il giudice al latere Maria Vittoria Soldani, che si sta occupando di trascrivere la delicata sentenza, ha chiesto ed ottenuto una proroga di 90 giorni.

I termini sarebbero dovuti scadere il 15 ottobre. Le motivazioni della sentenza quindi verranno pubblicate entro il 15 gennaio del 2023. Solo allora la Procura di Cassino potrà presentare ricorso presso la Corte d'Appello di Roma.

Ricordiamo che la sentenza di assoluzione è stata emessa dalla Corte d’Assise del tribunale di Cassino lo scorso 15 giugno e ha visto prosciolti Franco Mottola ex comandante della caserma dei carabinieri di Arce, la moglie Annamaria, il figlio Marco e due carabinieri Francesco Suprano e Vincenzo Quatrale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Mollicone, le motivazioni della sentenza pubbliche tra 90 giorni

FrosinoneToday è in caricamento