Sora, muore a soli 35 anni l'autotrasportatore Gianluca Caschera

L’improvvisa morte del giovane conosciuto con il soprannome di “ragazzo ciociaro” è avvenuta domenica sera nella sua casa. Martedì il funerale

Il mese di dicembre, purtroppo, si apre con un’altra tragica notizia per la terra ciociara che solo qualche giorno fa aveva pianto per la morte di due giovani mamme a Ferentino ed Anagni e di un quindicenne sempre nella città dei Papi. È di queste ore la notizia che nella tarda serata di domenica sera è morto a Sora il 35 enne Gianluca Caschera. Il ragazzo è morto nella propria abitazione colto da un malore improvviso.

Un ragazzo innamorato della Ciociaria e del suo lavoro

Un ragazzo che di professione faceva l’autotrasportatore ben voluto da tutti che con orgoglio rappresentava la provincia di Frosinone tanto da farsi chiamare e lo aveva scritto anche sul cruscotto del suo amato camion (foto in alto tratta dal suo profilo facebook) “Ragazzo ciociaro”.

La morte della giovane maestra

Una morte improvvisa che ha sconvolto i familiari e tutti coloro che lo conoscevano. Tanti i messaggi di saluto a Gianluca arrivati da amici e conoscenti: “Fai buon viaggio mio piccolo angelo Gianluca Caschera ti voglio tanto tanto tanto bene, continuami a guardare e a sorridere da lassù, con quel sorriso che mi tirava su il morale!”. “Il tuo sorriso – scrive ancora un’amica - era uno di quei sorrisi che illuminavano le nostre giornate. Ci mancherai tantissimo ed è dura convivere con questo lutto nel cuore. Un giorno ci rincontreremo, a presto!”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali ci saranno domani alle 15 nell'Abazia di San Domenico a Sora nel quartiere dove Gianluca abitava.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento