Alvito, al festival CastellinAria prima assoluta della “Trilogia” di Evoè!Teatro e il premiato cantautore Giacomo Toni in concerto

Giovedì 8 agosto al festival del teatro pop un importante debutto di una giovane compagnia triestina e l'attesissimo concerto del cantautore romano

Giovedì 8 agosto prosegue la seconda edizione di CastellinAria – Festival di Teatro Pop, intitolata “Segnali di fumo”, ideata e diretta ad Alvito dalla Compagnia Habitas con il patrocinio del Comune di Alvito, della Provincia di Frosinone e di ATCL Lazio. Giornata densa di eventi, per il festival iniziato sabato 3 agosto: un importante debutto, il secondo del festival, quello della giovane compagnia trentina Evoè!Teatro con “Trilogia – tre atti di vita”, in scena al Castello Cantelmo alle ore 21.30 e l’attesissimo concerto del cantautore romagnolo Giacomo Toni, alle ore 23.00 nell’area adiacente al Castello, allestita con stand enogastronomici in cui è possibile consumare prodotti locali e di prima qualità.

Da un’idea drammaturgica di Paolo Grossi, attore trentenne formatosi alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano, “Trilogia – tre atti di vita” della compagnia Evoé!Teatro è il primo progetto artistico che lo vede coinvolto non in qualità di attore, bensì di drammaturgo e regista. Un trittico crudele di cui sono interpreti Emanuele Cerra, Federica Di Cesare, Stefano Pietro Detassis, che analizza con precisione tre diverse situazioni di vita quotidiana dove l’essere umano è in relazione con altri e sceglie di essere, o non essere, sincero. Si suddivide in tre atti unici, apparentemente autonomi eppure profondamente legati, i cui temi sono il tradimento, la libertà e la morte, mentre le immagini che li hanno ispirati, l’Ultima Cena, le figure di Adamo ed Eva nel giardino dell’Eden e la passione di Gesù. Alle 23.00, segue l’attesissimo concerto “Piano punk cabaret” del cantautore, compositore e pianista romagnolo Giacomo Toni, noto agli appassionati per il lessico paradossale e l’improvvisazione di monologhi sconfinanti nell’umorismo, che legano un brano all’altro. Riconosciuto come uno dei migliori cantautori italiani, ha vinto il premio Hitweek 2013, concorso nazionale per la Musica italiana nel mondo, che lo ha portato a esibirsi a Miami in cartellone con Franco Battiato, Marco Mengoni e Canzoniere Grecanico Salentino.

La sesta giornata di CastellinAria, però, comincia molto prima, alle ore 10.00, con una passeggiata a cavallo in compagnia dei Cavalieri dei Tratturi, che conducono il pubblico a spasso nel tempo, dai Sanniti ai Romani fino ai Gallio, dominatori antichi della Valle di Comino, passando attraverso gli antichi tratturi (info e prenotazioni, Maurizio: +39 3386773942; luogo di partenza comunicato al momento della prenotazione). Nel pomeriggio, alle 15.00, terzo e ultimo appuntamento sulla “Distribuzione ragionata”, a cura di CReSCo, presso l’”ex Convento S. Nicola” di Alvito, dove addetti ai lavori, critici e pubblico, continueranno il confronto avviato durante i due incontri precedenti, sul tema della circuitazione degli spettacoli teatrali nel sistema italiano attuale.


CastellinAria - Festival di Teatro Pop

“Segnali di fumo” II ed.

3 < 10 agosto 2019 – Alvito (Fr)
 

8 AGOSTO

h 15.00 | CReSCo Distribuzione ragionata Tavoli di lavoro ex Convento S.Nicola

h 10.00 - luogo definito al momento della prenotazione | Cavalieri dei Tratturi | gita a cavallo

h 19.00 | Coro Gospel | The Voices Ass. cult. | aperinAria al Castello

h 21.30 | “Trilogia - Tre atti di vita” | Evoè!Teatro | spettacolo al Castello

h 23.00 | “Piano punk cabaret” | Giacomo Toni | concerto al Castello

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento