menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carpineto, la stagione teatrale chiude con un doppio appuntamento

L'offerta del teatro per ragazzi presenta sabato 14 aprile "Pinocchio Fellini" mentre domenica 15 andrà in scena Simona Marchini con “Croce e delizia, signora mia...”

Si conclude questo fine settimana la doppia stagione teatrale di Carpineto Romano, ospitata presso l'Auditorium Leone XIII in Largo dei Carpini, promossa e sostenuta da ATCL Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio e Comune di Carpineto Romano, con il patrocinio della Compagnia dei Lepini e la collaborazione di Matutateatro. Sei appuntamenti, tra teatro ragazzi e prosa, che hanno riscosso in questi mesi un enorme successo, facendo registrare il tutto esaurito ad ogni spettacolo.

"Pinocchio Fellini"

Sabato 14 aprile, alle ore 17.30, la stagione di teatro ragazzi “Famiglie a teatro” si chiude con “Pinocchio Fellini” della compagnia Matutateatro. Tratto dal Pinocchio di Collodi, lo spettacolo è interpretato da Elena Alfonsi, Alessandro Balestrieri, Julia Borretti, Danilo Sarego, Andrea Zaccheo. Scenografie di Jessica Fabrizi. Drammaturgia e regia di Titta Ceccano. Lo spettacolo, che gode anche del patrocinio della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, è stato rappresentato con successo in numerosi palcoscenici e festival italiani, tra cui di recente il prestigioso MANN/Muse al Museo all'interno del Museo Archeologico Nazionale di Napoli e nel 2016 a New York all'interno di “In Scena! Italian Theater Festival NY”. “Pinocchio_Fellini” rivive la storia di Pinocchio in tutti i suoi momenti costitutivi, quasi integralmente. Le tappe del viaggio di formazione di Pinocchio sono scandite sia dalla musica di Nino Rota sia dal movimento di una sobria scenografia. È uno spettacolo che si avvale di molteplici tecniche (teatro delle ombre, teatro d’attore, musica dal vivo, coreografie), e che stupisce e trasporta i più piccoli dal sorriso, al riso, alla paura, alla meraviglia per poi portarli a sorridere nuovamente nel ritmo folle del sogno.

Biglietto Unico: € 5
 

“Croce e delizia, signora mia...”

Domenica 15 aprile, alle ore 21, si chiude anche la stagione di prosa che ha visto il ritorno del grande teatro nel piccolo centro sui Lepini. L'ultimo spettacolo in cartellone è “Croce e delizia, signora mia...” con Simona Marchini e Paolo Restani. Attrice tra le più apprezzate e amate della scena italiana, che ha sempre alternato i suoi impegni professionali tra teatro e televisione, raggiungendo una grande popolarità, Simona Marchini porta in scena, attraverso uno speciale omaggio a Giuseppe Verdi, tre storie appassionanti Traviata, Rigoletto e Trovatore, la cosiddetta trilogia popolare. Con la sua verve ironica ed elegante, coinvolgendo l’arte raffinatissima di Paolo Restani che descrive al pianoforte temi verdiani attraverso le parafrasi di Liszt, riesce a realizzare un connubio audace giocando con un genere denso di storia e di identità culturale. Un viaggio appassionato nella musica, nella storia e nell'identità culturale italiana, una serata da non perdere, all'insegna dell'ironia e della bella musica.

Biglietto Unico Spettacolo: € 12

Informazioni e prenotazioni per entrambi gli spettacoli: tel 320 0140620 - 340 7002732 - info@matutateatro.it

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento