Cassino, arriva il jazzista Daniele Sepe: serata super in via Falese

A tutta musica all'ombra dell'Abbazia tra jazz e rock!

Super weekend in via Falese, a Cassino. La programmazione di questa settimana annovera uno degli ospiti più prestigiosi di tutta la kermesse 2020: venerdì 4 settembre è in programma l’atteso arrivo in città del musicista jazz Daniele Sepe. Si tratta di uno dei più interessanti sassofonisti del panorama Italiano che sbarcherà in città per allietare il pubblico cassinate con una grande esibizione. Con il suo stile perennemente in bilico tra reggae, folk, world music, jazz, rock, fusion, blues, musica classica l’artista partenopeo incarna appieno lo spirito di Falese. Napoletano di Posillipo, Sepe ha collezionato due premi assolutamente prestigiosi nella sua lunga carriera iniziata negli anni ’80: il Premio Lo Straniero 1995 per la Musica e la Targa Tenco 1998 per il disco ‘Lavorare stanca’. In città sale l’attesa per la sua esibizione che si annuncia quanto mai seguita, facendo già parlare di sé da giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato, invece, via Falese ospiterà gli “Ivano lo cacciano”, duo cassinate composto da Raffaele Rodia alle chitarre o Franco De Benedictis ai fiati, che proporrà brani arrangiati in differenti stili musicali, dal rock al reggae. Falese continua in grande stile anche nel mese di settembre, dunque, dove proporrà diverse date interessanti. L’estate volge al termine, la voglia di grande musica d’autore no.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento