menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Cassino parte il progetto "La macchina delle favole"

Una automobile che farà il giro della città con tante storie da raccontare ai bambini chiusi in casa per allietare le loro ore in casa. Questa l'iniziativa curata da Danilo Grossi, assessore alla cultura

Senza ombra di dubbio i più colpiti da questa crisi ed emergenza sanitaria senza precedenti dovuta al coronavirus sono stati i bambini. Costretti ad essere chiusi in casa per mesi, senza poter vedere i propri amichetti e spesso nemmeno i nonni. In tanti casi hanno capito e sofferto, altri hanno fatto fatica a comprendere cosa stesse accadendo. Il comune di Cassino ha così organizzato e sostenuto un altro bellissimo progetto, "La macchina delle favole" che andrà in giro per i quartieri della città e racconterà le più belle favole in modo che i bambini possano ascoltarle dalle proprie case.

Il sindaco Enzo Salera ha così commentato: "Voglio ringraziare l'Assessore alla Cultura Danilo Grossi per aver curato il progetto insieme al consigliere comunale Bruno Galasso e Paolo Iovine. Bruno Galasso in particolare ha seguito il progetto nella sua realizzazione e messo a disposizione la propria auto, l'associazione DIKE che ha pensato a questa idea, metterà a disposizione i soldi per la benzina, il consigliere Paolo Iovine invece donerà alla città il suo tempo, come ha fatto in tutti questi mesi a Cassino Risponde, ma stavolta guidando l'auto alternandosi con tutti i ragazzi di Dike.

E poi ancora Tiziana Iannarelli che ci ha prestato la sua bellissima voce per leggere le favole, Tiziana Trotta che le ha scelte, Silvia Scafa autrice della prima favola, Luca Di Vetta che ci ha supportato dal punto tecnico ed Elen Di Zazzo per la creatività nella grafica. Un progetto totalmente gratuito per la collettività ma come si può vedere che ha coinvolto tante persone che hanno messo a disposizione un pezzetto del loro tempo e delle proprie capacità per regalare qualche momento di gioia ai bambini.

La colonna sonora che accompagnerà le favole è naturalmente 'I colori della scuola' scritta da Bruno Galasso su testo di Benedetto Tudino, che tanti bambini hanno ormai accolto come la colonna sonora di questo periodo di quarantena. E allora buon divertimento, sperando che anche noi possiamo vivere una bella favola nei prossimi mesi uscendo dalle terribili difficoltà di questi giorni, come una principessa al risveglio da un incantesimo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

  • Eventi

    Alatri on air festival

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento