rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cultura

Genzano, Medusa Indiati spegne la sua centesima candelina

Celebrato oggi, nell’aula consiliare del Comune di Genzano, il centenario di Medusa, instancabile lavoratrice e dedita alla famiglia. È stato celebrato oggi il centesimo compleanno

Celebrato oggi, nell'aula consiliare del Comune di Genzano, il centenario di Medusa, instancabile lavoratrice e dedita alla famiglia. È stato celebrato oggi il centesimo compleanno

gabbarini e nonnettadi Medusa Indiati, cittadina genzanese, lavoratrice instancabile e dedita alla famiglia, che ha voluto festeggiare questo straordinario traguardo insieme alla sua numerosa famiglia, con figli, nipoti e pronipoti, e insieme al Sindaco di Genzano Flavio Gabbarini che l'ha accolta nell'aula consiliare per farle, a nome di tutta l'Amministrazione comunale, i suoi più sentiti auguri. Nata il 21 aprile del 1915 Medusa ha vissuto le due guerre mondiali, è stata sfollata a Rieti, ha assistito allo svuotamento del lago di Nemi, sulle cui sponde era dedita a coltivare patate, ha lavorato come raccoglitrice di violette ed ha educato figli, nipoti e pronipoti, tutti presenti oggi nell'aula consiliare per celebrare il centenario di nonna Medusa.

"La voglio ringraziare - ha detto il Sindaco Flavio Gabbarini - per tutto quello che ha fatto. Spesso vengono ringraziate e ricordate le persone famose, ma invece è grazie ai piccoli importanti gesti quotidiani dei tanti e tanti cittadini che hanno lavorato, cresciuto ed educato i propri figli, che il nostro Paese è potuto crescere. Deve andare fiera di tutto ciò che ha fatto nella vita e la dimostrazione è qui, oggi, perché tanti parenti e amici vogliono festeggiare con lei".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genzano, Medusa Indiati spegne la sua centesima candelina

FrosinoneToday è in caricamento