La nuova Agenzia Frosinone Formazione e Lavoro attiva la piattaforma per le lezioni online

Pompeo e Sardellitti: importante per non causare ritardi e difficoltà ai destinatari dei corsi

In ottemperanza alle disposizioni emanate nel nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, alla luce dell’emergenza sanitaria che l’Italia sta vivendo in queste settimane per la diffusione del coronavirus, la nuova Agenzia Frosinone Formazione e Lavoro, diventata ufficialmente operativa dallo scorso 2 marzo,  ha attivato una piattaforma online attraverso la quale è possibile scaricare link per seguire le lezioni a distanza.

Una modalità che diversi istituti d’istruzione stanno adottando in tutto il Paese proprio per evitare che, a causa della sospensione dell’attività didattica, stabilita dal Dpcm fino al prossimo 15 marzo, si possano creare ritardi e difficoltà nello svolgimento dei corsi di formazione.

Grazie alla nuova tecnologia che abbiamo a disposizione – affermano il presidente della Provincia, Antonio Pompeo, e la consigliera delegata alla Formazione, Alessandra Sardellitti – l’Agenzia di Formazione riesce a garantire il proseguimento dei corsi per gli studenti che, anche da casa attraverso gli strumenti informatici, potranno continuare il percorso didattico senza ritardi e, di conseguenza, rispettando le tempistiche previste”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento