rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cultura

Palestrina, il 27 la presentazione nuove scoperte archeologiche

Il giorno 27 Marzo 2015, alle ore 11, presso il Palazzo Vescovile della Diocesi di Palestrina,n Piazza Gregorio Pantanelli 8, avverrà la presentazione delle nuove scoperte archeologiche.

Il giorno 27 Marzo 2015, alle ore 11, presso il Palazzo Vescovile della Diocesi di Palestrina,n Piazza Gregorio Pantanelli 8, avverrà la presentazione delle nuove scoperte archeologiche.

A partire da settembre 2014, sono state avviate delle indagini archeologiche all'interno della cripta medievale della Basilica Cattedrale, consacrata il 13 Gennaio del 1116 dal Vescovo Conone, a cui fece seguito, il 16 Dicembre del 1117, la dedica della Basilica superiore con la presenza di Papa Pasquale II Raineri.

Il Capitolo dei Canonici della Basilica Cattedrale di Sant'Agapito Martire, la Diocesi

Suburbicaria di Palestrina e la Soprintendenza ai Beni Archeologici del Lazio terranno una

conferenza stampa con tanto di presentazione che riguarderà importanti ritrovamenti effettuati per mezzo di alcune indagini effettuate nella cripta della Basilica, il cui esito è stato particolarmente rilevante per la storia del culto e della venerazione di sant'Agapito Martire.

Presiederà la conferenza S. E. mons. Domenico Sigalini, Vescovo della Diocesi Suburbicaria di Palestrina; interverrano inoltre la Dott.ssa Sandra Gatti, il Direttore scientifico delle ricerche, Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell'Etruria Meridionale, il Dott. Andrea Fiasco,

il Responsabile delle indagini, il Museo Diocesano Prenestino, la Diocesi di Palestrina, il Can. don Ludovico Borzi e Parroco della Basilica Cattedrale di Sant'Agapito Martire.

Al termine della conferenza si terrà una breve visita al cantiere di scavo della Basilica

Cattedrale.

A seguire aperitivo di saluto all'interno della "Area Sacra" in Piazza Regina Margherita. Angela Maria Gargano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestrina, il 27 la presentazione nuove scoperte archeologiche

FrosinoneToday è in caricamento