Cultura Piglio

Piglio, Capitolo elettivo per il rinnovo del consiglio della Fraternità O.F.S. “Beato Andrea Conti”.

Il giorno 11 Marzo 2017 alle ore 16,00, nei locali del convento di San Lorenzo, si terrà il Capitolo elettivo per il rinnovo del Consiglio della Fraternità “Ordine Francescano Secolare” 2017-2020.  Anna Maria Ambrosetti, segretaria della...

Il giorno 11 Marzo 2017 alle ore 16,00, nei locali del convento di San Lorenzo, si terrà il Capitolo elettivo per il rinnovo del Consiglio della Fraternità "Ordine Francescano Secolare" 2017-2020. Anna Maria Ambrosetti, segretaria della fraternità pigliese, intervistata ci ha così riferito: "La nostra fraternità O.F.S., eretta il 18 maggio 1963, sotto il nome del "B. Andrea Conti" con il permesso dell'ordinario diocesano, con la direzione spirituale di Padre Stefano Pellegrini OFM.Conv. ebbe, nel 1965, la prima visita canonica dal Commissario Provinciale Rev. Padre Pietro Grillini e vuole continuare il suo cammino di fede e di testimonianza con l'aiuto del Signore e di San Francesco, maestro di preghiera e di vita, nella speranza che sempre vivida sia in noi fratelli e sorelle l'adesione al vangelo e la devozione a Gesù.

Verso il Beato protettore della nostra Fraternità, la devozione è sempre stata profonda, sentita, viva negli anni, attraverso preghiere, atti di culto, visite alla grotta e alla chiesa, partecipazione alle due feste annuali in onore del Beato che, con la sua vita, ci ha lasciato due insegnamenti essenziali: la ricerca del silenzio e l'adorazione che noi sorelle cerchiamo d'imparare, concretizzare, testimoniare. Nella chiesa del convento ci riuniamo per festeggiare anche la festa di San Francesco e di Santa Elisabetta d'Ungheria. Questi sono momenti altamente significativi per noi: la preghiera comunitaria ci fa sentire più vicine, il ricordo del Serafico Padre e della protettrice dell'O.F.S. rafforza la nostra promessa di vita evangelica, perché non sbiadisca come il ricordo di un semplice avvenimento, ma resti viva e presente e la nostra risposta alla vocazione di un dono così grande sia pronta e totale, senza incertezze e ripensamenti. Per noi il convento di S. Lorenzo dove passò S. Francesco, soggiornarono per qualche tempo S. Benedetto Da Norcia e S. Carlo da Sezze, visse il B. Andrea Conti, venne S. Massimiliano Maria Kolbe in visita a P. Quirico Pignalberi confondatore della Milizia dell'Immacolata, è stato sempre un luogo privilegiato per incontri, partecipazione a celebrazioni liturgiche, esercizi spirituali, perché è un luogo di sacre memorie che invita al raccoglimento, alla preghiera e dona all'anima serenità e pace. E' un'oasi di spiritualità francescana: tutto parla dell'Altissimo, anche le pietre e gli alberi secolari, basta tacere e saper ascoltare; noi sorelle, qui, attingiamo forza vitale, coraggio, letizia francescana, incitamento a continuare il cammino intrapreso, speranza, perché spesso, data anche la nostra età,avanzata attraversiamo momenti di debolezza e di sconforto, di abbandono".

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, Capitolo elettivo per il rinnovo del consiglio della Fraternità O.F.S. “Beato Andrea Conti”.

FrosinoneToday è in caricamento