menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Olive 2

Olive 2

Roma, a Corato arriva Girolio d’Italia 2015 Speciale Expo con tante iniziative

Conto alla rovescia a corato per la tappa del girolio d'italia speciale expo. dal 2 al 4 ottobre un ricco calendario di eventi: dalla firma della carta di milano alla street art del progetto "verso sud"

Conto alla rovescia a corato per la tappa del girolio d'italia speciale expo. dal 2 al 4 ottobre un ricco calendario di eventi: dalla firma della carta di milano alla street art del progetto "verso sud"

E' iniziato il conto alla rovescia per la tappa pugliese del Girolio d'Italia 2015 Speciale Expo: la carovana verde arriverà a Corato il prossimo 2 ottobre ma la festa - che in realtà inizierà già mercoledì 30 settembre con una rassegna di Street Poetry e Street Art per le vie del centro storico - continuerà fino a domenica 4, con un cartellone ricco di iniziative volte alla promozione e alla valorizzazione non solo dell'olio extravergine di oliva, ma anche dei valori enunciati nella Carta di Milano, testimonial d'eccezione del tour organizzato dall'Associazione Nazionale Città dell'Olio in collaborazione con i coordinamenti regionali, che fino a dicembre accompagnerà - con l'intento di essere condiviso e sottoscritto dalle istituzioni e dalla popolazione - Girolio d'Italia tra le regioni olivetate e i territori in cui nascono le eccellenze del made in Italy agroalimentare.

"L'edizione 2015 di Girolio d'Italia - spiega il Presidente dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio Enrico Lupi - è un progetto di valore nazionale che sin dalla prima edizione gode dell'alto patrocinio della Presidenza della Repubblica che ha conferito ad esso una Medaglia al Valore culturale, del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e della Delegazione Italiana della Commissione UE. Da due anni abbiamo anche il patrocinio di Expo 2015 ed è un grande onore rientrare tra le iniziative che Expo ha programmato in tutta Italia: questo sostegno per noi rappresenta una grande opportunità di comunicazione, di diffusione e conoscenza delle eccellenze gastronomiche italiane, dell'olio extra vergine di oliva, del suo paesaggio, dei suoi territori e dell'origine del prodotto che possono divenire quanto mai elemento utile alla promozione del nostro Belpaese".

La tappa pugliese si presenta con un format inedito e fortemente improntato sulla specificità della cultura del territorio, dove a risaltare insieme agli odori e ai colori dell'olio e altri prodotti della terra saranno il linguaggio dell'arte e della poesia, raccontate con le performance, le installazioni, le opere d'arte a tema del progetto "Verso Sud".

La cerimonia di apertura è fissata per le 17.30 di venerdì 2 ottobre al Chiostro del Palazzo di Città, con i saluti istituzionali e la premiazione del vincitore del concorso per l'ideazione del logo della cultivar coratina, a cui seguirà l'apertura dei mercatini dell'olio, del gusto e dell'artigianato. Per tutto il pomeriggio - dalle 15 alle 19.30 - sarà attiva la Piazza dei Bambini, con opere di, con e per i più piccoli e una lezione aperta di "paesiologia". Il momento clou della festa sarà tuttavia alle ore 18 a Palazzo Gioia, con la firma della Carta di Milano, seguita da un incontro tematico con chef stellati ed esperti su "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene: l'olio, la terra, l'eccellenza". Dopo cena all'insegna dell'arte con l'inaugurazione della mostra "Meet(Art)Morphosi" e la performance di danza Gesto Sospeso-Biosculture portato in scena dalla Compagnia Mehir al Chiostro del Giudice di Pace (ore 21), mentre in Piazza Di Vagno a partire dalle 23 gag, sorprese e incursioni di musici festanti.

Sabato 3 ottobre giochi e danze tradizionali a cura di Abracadanze Corato per i ragazzi dai 5 ai 12 anni, dalle 9.30 alle 12.30 in Piazza dei Bambini (su prenotazione via mail a abracadanze@hotmail.com o tramite sms al 3335602639), mentre nel pomeriggio la processione laica "(S)Velo" con intervalli d'arte, musica e teatro attraverserà la città inaugurando di fatto le opere di Street Poetry e Street Art realizzate nei giorni precedenti dai vari artisti. L'arrivo della "passeggiata paesologica" è previsto all'ex Chiesa di San Francesco dove dalle 21 si potrà visitare la mostra personale di Vincenzo Corcelli "Volti del Sacro" e a seguire nella stessa location assistere al reading-concerto per arpa e voce "Sacro Minore". Alle 22.30 spettacolo musical-teatrale in Piazza dei Bambini con i "Posteggiatori Tristi" e le loro gag sulla musica napoletana e nazionalpopolare.

Domenica 4 ottobre, giornata ancora più ricca di eventi in ogni angolo della città ad ogni ora del giorno. Si parte da Palazzo Gioia, che inizierà a vivere alle 10.30 con due incontri, uno di seguito all'altro, dedicati a "Cibo per il cuore e per il corpo: agricultura" con il Prof. Francesco Lenoci dell'Università Cattolica Sacro Cuore di Milano e a "Cibo per la pelle: olio d'oliva e cosmesi" con la chimica e cosmetologa dell'Associazione Pandolea Diana Malcangi (su prenotazione info@studio-cosmetici.it). Le attività qui riprenderanno alle 18 con l'incontro "Tu non conosci il Sud" e alle 20.30 con la performance di danza Gesto Sospeso#2 - Ulivi a cura della Compagnia Mehir.

Al Larghetto Mastrosanto invece, alle 11 un viaggio virtuale per bambini a cura del Teatrificio 22 e alle 17 il Workshop sull'imprenditoria agricola giovanile "Va'Zapp", a cura del Forum Giovani Puglia e Giovani Corato seguito da una degustazione di oli pugliesi.

Anche Piazza Sedile vivrà tutto il giorno, con la performance d'arte e musica con realizzazione estemporanea di opere a cura di Ttozoi e la performance-rituale "Naturale Artefatto - Adamadam" a cura di Collettiva Geologika e Corrado Bove con la partecipazione straordinaria di Nico Different Caldarulo mentre Piazza dei Bambini si animerà con l'anteprima del coso di danze etniche internazionali e del Sud Italia dell'Associazione Abracadanze (dalle 19 alle 20.30) e il concerto Ogni Male Fore delle Faraualla.

Alle 17 in Via Duomo la processione con benedizione degli animali, ma saranno molte altre le attività che caratterizzeranno la giornata e l'intero fine settimana, tra cui mostre fotografiche, percorsi olfattivi tra gli odori della Murgia, percorsi di assaggio, cinema itinerante, castelli di carte, visite guidate al campanile della Chiesa Matrice e flash mob itineranti di poesie al citofono.

Il passaggio ufficiale di tappa sarà preceduto la sera di giovedì 1 ottobre, da una cena gourmet (su prenotazione) al Ristorante Umami di Andria, cucinata a quattro mani da Felice Sgarra e Victoire Gouloubi gettando un ponte ideale tra la Puglia e il Congo, in un mix di tradizione ed avanguardia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento