menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Invito FNM al Margutta

Invito FNM al Margutta

Roma, al Margutta RistorArte fashion & food per Altaroma Altamoda

 Una grande festa per il “made in Italy” e per le giovani eccellenze italiane: Barbara Molinario ha deciso di festeggiare così il suo passaggio alla carta stampata, con un evento all’insegna dell’arte, della cultura e del teatro. Lo farà nella...

Una grande festa per il "made in Italy" e per le giovani eccellenze italiane: Barbara Molinario ha deciso di festeggiare così il suo passaggio alla carta stampata, con un evento all'insegna dell'arte, della cultura e del teatro. Lo farà nella culla della cultura vegetariana di Roma: il Margutta RistorArte, nel cuore del centro storico, in via Margutta, 118.

Dalle ore 18 alle ore 19:30, la padrona di casa Tina Vannini aprirà le porte del ristorante a fashion blogger e a stilisti, a volti noti del giornalismo specializzato a nuove e giovani realtà imprenditoriali, per festeggiare il primo numero di FNM. L'evento, consigliato tra gli eventi in città nel calendario di AltaRoma AltaModa, presenterà al pubblico FNM Magazine, una performance musicale e artistica: una sfilata multibrand e pluriaccessoriata, che racconta il "meglio" della rivista in una magica trasposizione dei protagonisti del magazine tra tavoli e pubblico.

Alla conferenza stampa di presentazione saranno presenti la giornalista di moda Cinzia Malvini, il professor Vittorio Maria de Bonis, storico dell'arte, la scrittrice Iolanda Pomposelli, il Direttore Artistico del Roma Web Fest Janet de Nardis, il Direttore di Accademia L'Oreal Fabio Nicolai, l'annunciatrice Rai Claudia Andreatti, la Miss Italia Gloria Bellicchi, gli attori Andrea Roncato, Fioretta Mari e Giulia Luzi, il Maestro d'Orchestra Jacopo Sipari di Pescasseroli, il creatore della pagina Facebook "Se i quadri potessero parlare" Stefano Guerrera, assieme a tanti altri amici, blogger e giornalisti.

FNM Magazine è un mensile su abbonamento, potrà essere acquistato compilando il forum on line su www.fashionnewsmagazine.com, dove si potranno trovare maggiori informazioni. La testata giornalistica, noto riferimento in Italia per tutto ciò che è fashion, lifestyle e luxury, dopo 3 anni di brillante attività sul web, intraprende la difficile via della pubblicazione sotto forma cartacea, senza però rinnegare e abbandonare le sue origini. In un periodo di crisi redazionale come quella attuale, FNM è una scommessa redazionale per tutti, a partire da chi ha ideato il progetto editoriale, il direttore Barbara Molinario.

"Fashion News Magazine è stata una scommessa sin dal suo esordio in rete, nell'aprile 2012- dichiara Barbara Molinario, direttore di FNM - Nasce come un magazine di lifestyle che parla di moda, arte, benessere, spettacolo, non solo di marchi super lussuosi o conosciutissimi, ma che ha sempre avuto un occhio di riguardo per le realtà emergenti, per gli artigiani, per i giovani che investono su se stessi e che sono la forza del nostro Paese. Sentivamo l'esigenza di esprimerci anche attraverso un mezzo tradizionale, come quello della carta stampata, che ci regala l'opportunità di raggiungere un pubblico più eterogeneo. Grande successo stanno avendo on line le rubriche di cucina e per questo abbiamo deciso di presentare FNM nel tempio della cucina vegetariana, il Margutta, unendo Fashion & Food e presentando per questa occasione eccellenze nel campo della moda, dell'arte della cucina."

Le realtà imprenditoriali dell'evento saranno presentate in appositi momenti di défilé, che godranno del dolce accompagnamento del pianoforte. Tra i protagonisti delle sfilate, i pendenti dell'elegante brand di gioielleria d'alto lusso di Giamore di Danilo Giannoni, imprenditore italiano che ha esportato il suo design anche in Cina.

Giamore è un marchio italiano di gioielleria di lusso: creazioni uniche realizzate dall'estro dell'artista Danilo Giannoni. L'azienda, fondata nel 2012, è già una solida realtà nel panorama internazionale, con un laboratorio a Hong Kong e alcune collaborazioni in Italia, il tutto gestito da italiani e francesi. I suoi gioielli sono caratterizzati da una manodopera altamente specializzata nella ricerca e nell'acquisizione di pietre rare e nella creazione di pezzi unici, realizzabili su misura, secondo il gusto e la personalità della propria clientela e dei collezionisti.

Tra gli altri protagonisti delle passerelle, i vestiti di Mutadesign della designer Odile Orsi, il fashion brand bolognese che punta alla rivisitazione del classico e intramontabile tubino; la moda "ecologica" del natural fashion designer Tiziano Guardini, ribattezzato "lo stilista della Natura", i cui abiti sono realizzati in rafia, corteccia, aghi di pino, canapa e petali di pigne. Presenti anche le borse artigianali e pezzi unici Tè di Federica Righini, che prendono vita dallo studio di diversi materiali, solitamente utilizzati nell'arredamento. Kelly Evans, la Cake Maker che sta rivoluzionando il modo di decorare i dolci in Italia, ha realizzato in esclusiva per questa occasione dei centrotavola che uniscono fashion e cucina, dei veri capolavori dedicati ad FNM ed al Margutta. A tutti gli ospiti un cadeaux di Sbottonando, il laboratorio artigianale che ha fatto del riciclo di lampo e bottoni il suo marchio di fabbrica.

"Sono contenta di raccontare questi giovani che valgono - spiega Tina Vannini - da sempre il Margutta RistorArte ha un'attenzione particolare per i giovani, e ha dato loro una mano nella realizzazione del loro progetto artistico o imprenditoriale. Scommettiamo su di loro, sul loro talento, sulle loro energie. Il Margutta, crocevia di turisti e autoctoni, di artisti e di imprenditori, di benefattori e di politici, vuole raccontare proprio questo: l'Italia che vale. E quale luogo migliore per parlarne se non a tavola?"

Durante la serata sarà presentato un piccolo contest interno, per premiare la foto più bella della serata: postandola sui propri canali "social" con gli hashtag #FNMeMargutta #ilMargutta #FashionNewsMagazine, quella che riceverà più like potrà vincere una collana di Sbottonando e una cena per due persone presso il Margutta RistorArte e sarà pubblicata sul prossimo numero di Fashion News Magazine.

DANILO GIANNONI

Danilo Giannoni, classe 1971, nasce ad Alessandria. Apprende l'arte del maestro orafo a Valenza (AL) e lavora in Italia per 10 anni nelle più prestigiose aziende del settore tra cui Leo Pizzo, Luca Carati, e per importanti aziende del settore che forniscono ricerca e sviluppo tra cui, solo per citarne alcune, Damiani, Bulgari, Crivelli.

Nel 1999 si trasferisce negli USA dove diventa imprenditore nel servizio post vendita per assistere le aziende italiane che esportano negli USA, e fornisce servizi di supporto al disegno e sviluppo prodotto a marchi italiani e internazionali.

Nel 2002 si trasferisce in Turchia dove si avvicina al mondo dell'arte, imparano una tecnica pittorica antichissima, che si chiama Ebru, tecnica che consiste nel dipingere sulla superficie dell'acqua un soggetto è che quando è completo viene trasferito su un foglio o una tela tramite contatto.

Nel 2007 viene assunto da una società di Hong Kong dove diventa responsabile della creazione e sviluppo di una nuova fabbrica di alta gioielleria in Cina, ne diventerà infatti anche Responsabile Ricerca e Sviluppo e Consulente sui processi produttivi, nuove tecnologie e qualità del gruppo.

Nel 2012 fonda due società di successo a Hong Kong: Senso Italiano, dedicata al design e all'arte (divenuta una seconda occupazione); Giàmore, marchio registrato che si dedica alla produzione di gioielleria di altissima qualità e al servizio di "fatto su misura" per clienti VIP e collezionisti. Specializzata nella ricerca, acquisizione di pietre rare, specialmente diamanti incolore e colorati, e nella realizzazione di pezzi unici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento