Martedì, 19 Ottobre 2021
Cultura

Roma, al Teatro Vascello “Il teatro degli oggetti” di e con Fulvio Abbate

Il teatro degli oggetti è un racconto della storia del mondo attraverso, appunto, le cose. Mostrare gli oggetti, nella convinzione che perfino il più modesto souvenir, fosse un posacenere pubblicitario, possa custodire uno spunto narrativo, forse...

Il teatro degli oggetti è un racconto della storia del mondo attraverso, appunto, le cose. Mostrare gli oggetti, nella convinzione che perfino il più modesto souvenir, fosse un posacenere pubblicitario, possa custodire uno spunto narrativo, forse perfino magico, epocale. E' questo "Il teatro degli oggetti", che lo scrittore Fulvio Abbate mette in scena da oltre dieci anni nei principali teatri italiani.

Gli "attori", nel nostro singolare caso, sono, appunto, le cose, senza un rigido testo drammaturgico di riferimento; le Cose nella loro suggestione immediata, nel loro carico di memoria o di straniamento, quasi che a completarne il senso ultimo, attraverso gli enzimi della memoria, sia proprio il pubblico, lo spettatore. Gli oggetti offerti all'attenzione altrui dal narratore e così "commentati", in una sequenza che, per accumulazione, crea un ideale romanzo visivo, il romanzo delle cose, appunto.

Quali cose, quali oggetti? Eccone indicati qui alcuni. Il gioco da tavolo che Groucho Marx realizzò per il canale televisivo NBC negli anni Cinquanta, l'omino del detersivo che fumava miracolosamente le sue sigarette, l'ippodromo meccanico con i suoi cavalli di bachelite, l'immagine votiva della santa dei poveri del Perù che rende invisibili i ladri, il gagliardetto del Rotary Club di Hiroshima, la banconota emessa dagli anarchici spagnoli nel 1936, il temperamatite a forma di John Fitzerald Kennedy, i biglietti da visita di un tempo remoto?

INFORMAZIONI E BOTTEGHINO

Abbonamenti: 10 spettacoli a scelta 100,00 ? tra prosa, danza, musica e teatro ragazzi ! esclusi i Festival

5 spettacoli a scelta 60,00 ? tra prosa, danza, musica e teatro ragazzi! esclusi i Festival

Se ti abboni entro il 4 ottobre l'accompagnatore paga 5,00 ?

VASCELLO IN MUSICA

Biglietteria:

Intero ? 15,00

Ridotto over 65 e studenti ? 12,00

Servizio di prenotazione ? 1,00 a biglietto

TEATRO VASCELLO

via Giacinto Carini, 78 - 00152 Roma

Tel. 06.5881021/06.5898031

www.teatrovascello.it promozione@teatrovascello.it

SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO

Prosa#Danza#Musica#Teatro-Danza#Performance#Reading letterari#Clownerie# Circo#Concerti #Spettacoli per Bambini#FestivaL#Eventi#Laboratori#

TEATRO VASCELLO

via Giacinto Carini n.78- info: 065881021 -065898031

IL Teatro Vascello si trova nello splendido quartiere di Monteverde vicino al Gianicolo sopra a Trastevere a Roma, con i suoi 350 posti, la platea a gradinata e il palcoscenico alla greca permette un'ottima visibilità da ogni postazione.

Il Teatro Vascello propone spettacoli di Prosa, Spettacoli per Bambini, Danza, Drammaturgia Contemporanea, Eventi, FestivaL, Rassegne, Concerti, Laboratori

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Francesco Saverio Sprovieri, 10, Roma tel 06 58122552; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma

Con mezzi pubblici: autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano: da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, al Teatro Vascello “Il teatro degli oggetti” di e con Fulvio Abbate

FrosinoneToday è in caricamento