Sabato, 16 Ottobre 2021
Cultura

Roma, intervista al critico d'arte Vitaldo Conte: dopo Fuoripagina Trans Art

*Vitaldo Conte, Fuoripagina Trans Art (La Carmelina ebook, 2014, Ferrara-Roma, a c. di F. Felloni). Per la rivista Futurismo Oggi 2000 in chiave on line, recentemente rilanciata dall'editrice stessa (Futurismo Oggi, l'ultimo periodico storico del...

*Vitaldo Conte, Fuoripagina Trans Art (La Carmelina ebook, 2014, Ferrara-Roma, a c. di F. Felloni). Per la rivista Futurismo Oggi 2000 in chiave on line, recentemente rilanciata dall'editrice stessa (Futurismo Oggi, l'ultimo periodico storico del futurismo secondo novecento, a cura di Enzo Benedetto e poi (Centro Studi, tutt'oggi attivo) del celebre storico dell'arte romano Luigi Tallarico, dopo Urfuturismo (promotore Sandro Giovannini), esce questo lavoro programmatico di Vitaldo Conte (alias Vitaldix), critico d'arte, poeta. performer, docente delle Belle Arti di Roma Capitale.

Conte persegue e rinnova il lancio della sua cosiddetta Trans Art, tra futurismo, dadaismo, transumanismo e netfuturismo (promotore Antonio Saccoccio), tra letteratura, arte contemporanee estreme e riformattazione almeno concettuale nell'era del web e le sue ombinatorie in progress. Volume infatti e non a caso elettronico, colmo di nuovo sublime post-postmoderno a dir poco sorprendente di un autore ormai centrale nel dibattito culturale delle avanguardie artistiche, per la cronaca, come performer, praticamente in tour non stop, quasi una grande pop star.

D - Vitaldo Conte, sperimentazione o meno, quella che tu chiami TransArt o Transfuturismo, è un volo live nel contemporaneo puro, che paradossalmente genera una nuova bellezza?

R - Sì, la bellezza del nulla diviene il volo e il corpo di una creazione sin-estetica che attraversa linguaggi e dimensioni, arricchendosi del non-confine e dell'indicibile per generare il suo interiore di-segno, che può essere realizzato solo con il dominio della nostra consapevolezza sugli abissi di ogni perdizione.

D - Le seduzioni dello sconfinamento possono condurre ai rumori dell'opera bianca, come quelli che stai ricercando negli eventi nel Salento con le T Rose?

R -Il pericolo-fascino dell'opera bianca è nella malia delle sue maschere femminili e delle musiche che ascoltano il richiamo del mare, della natura... il bianco rumore è una sua don/azione, soprattutto nell'estate. Così è stato per me in "Bande a Sud 2014", davanti al mare sulla marina di Casalabate, in una notte d'agosto con le T Rose. E così sarà per celebrare l'ultima notte dell'estate, al confine con l'autunno, nella ottocentesca dimora estiva Serrezzula a Magliano: con una festa bianca come saluto, auspicando l'eterno ritorno... In questa occasione anticiperò l'uscita del mio Fuoripagina con la parola poetica e il suono del bianco come Estrema TransArt.

* VITALDO CONTE . Docente di Storia dell'Arte Contemporanea. all'Accademia di Belle Arti di Roma dove vive. Teorico, scrittore, artista, performer (come Vitaldix). Principali pubblicazioni: Nuovi Segnali - Antologia sulle poetiche verbo-visuali italiane. negli anni '70-'80 con cassetta Ultimi suoni di poesia italiana (Maggioli Ed., 1984); Dispersione (Ed. Pendragon, 2000); Anomalie e Malìe come Arte (Il Raggio Verde Ed., 2006); SottoMissione d'Amore (Il Raggio Verde Ed., 2007); Pulsional Gender Art (Avanguardia 21, 2011); AA.VV., Pulsional TransArt (Gepas, 2012); ( Ritual Rose (ItalicaeBook, Gepas, 2013). Sul Futurismo. Ha partecipato al convegno Marinetti Domani (Roma 1976) e tra gli ultimi Teorie ed esperimenti (Catania '09), Eredità e attualità del Futurismo (Roma '13). Tra le manifestazioni curate e gli eventi: La parola estroversa (XIV Città del Libro, Campi Salentina '08); Rosa rossa come Donna d'Arte (Salento '09); Volo/poema (Nettuno '09); Body Writer (Catania '09); Rosa Lussuria (Lecce '10); Eros Parola d'Arte (Lecce; Caffè Letterario, Roma; '10); Fuecu (Novoli '10). Scrive su diverse riviste d''arte e-o culturali: tra esse, Il Borghese , Politicamente . Info: www.vitaldoconte.com https://www.bookrepublic.it/book/9788896437797-fuoripagina-transart/
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, intervista al critico d'arte Vitaldo Conte: dopo Fuoripagina Trans Art

FrosinoneToday è in caricamento