Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cultura

Roma, parte la 59^ edizione dello Zecchino D’oro “ con verdura e tante risate” sabato 19 su Rai 1

Ci sarà un’invasione dello Zecchino d’Oro in Rai per  tre sabati dalle 16,45 alle 18,40 e pre-serata,   sabato 10 Dicembre prima del TGI, Ray Play e Rai Yoyo. Così torna in Rai il più fantastico dei festival che per un intero anno ha visitato 18...

Ci sarà un'invasione dello Zecchino d'Oro in Rai per tre sabati dalle 16,45 alle 18,40 e pre-serata, sabato 10 Dicembre prima del TGI, Ray Play e Rai Yoyo. Così torna in Rai il più fantastico dei festival che per un intero anno ha visitato 18 Regioni Italiane e alla fine ha scelto i 12 finalisti, che saranno il cui vincitore assoluto sarà scelto dal pubblico che decreteranno la più bella canzone dell'anno per i nostri bimbi o nipoti, solo nell'ultima serata.59-zecchino-doro-foto-di-gruppo-interpreti-2

A presentare alla stampa, questa nuova edizione, 59^ dello Zecchino D'Oro, il Direttore di Rai 1 Andrea Fabiano "una manifestazione che avrà una nuova impaginazione e che sarà trasmesso tutti i sabati dal 19 novembre al 10 dicembre in diretta dall'Antoniano che si chiuderà con il ponte dell'immacolata, perché lo zecchino d'Oro è molto amato dagli italiani. Quest'anno la conduzione è stata affidata a Francesca Fialdini e Giovanni Cacamo due volti nuovi e ospiterà due cantanti: inglese e finlandese". Lo Zecchino d'oro sarà trasmesso a seguire anche su Rai Yoyo ogni sabato alle 21,30 e in diretta streaming su Ray Play. Fra Giampaolo Cavalli, direttore dell'Antoniano di Bologna, dopo che ha ringraziato la "Rai che crede in quello che facciamo, sta lavorando per un pasto in favore dei poveri . Lo zecchino d'Oro è la festa delle canzoni ospiti sono i bambini". La frizzante Francesca Fialdini ha ricordato che i bambini finalisti sono stati scelti toccando 18 regioni Italiane. Mentre Giovanni Caccamo, che da piccolo ha partecipato come cantante allo Zecchino D'oro, ma non si è ricordata la data, ha annunciato le sorprese che saranno: Arisa e Tricarico".

Sabrina Simoni direttrice del coro "Mariele del Ventre", che da 20 anni è la direttrice ha ricordato che nei brani per i bambini ci sono , colori, sapori, metafore e questa'anno ci sarà un balletto con le verdure. Antonella Di Lazzaro RayPlay, ha ricordato lo streaming e il premio Web. Infine il Capo struttura Rai ha ricordato che il voto e solamente per la finalissima e che in fondo l'Antoniano è anche la nostra storia.

Quindi saranno 4 pomeriggi in cui le 12 canzoni ascoltate giorno per giorno in un meccanismo di gara dove non sono previste eliminazioni e tutto avrà inizio il 19 novembre con la puntata di presentazione. Le 12 canzoni eseguite dai solisti e dal Piccolo Coro " Mariele Ventre" dell'Antoniano di Bologna diretto da Sabrina Simoni vengono ascoltate tutte, abbinate ai 12 cartoni animati inediti realizzati, in collaborazione con Rai Fiction, da alcune tra le più importanti case di produzione italiane di animazione. Toccherà ad una giuria di bambini dare il proprio voto ad ogni brano. Anche per le altre tre giornate tutte di sabato 26 Novembre e 3 e 10 Novembre il divertimento sarà assicurato, tanta musica e molte sorprese anche per quanto riguarda le canzoni: con " Cerco un circo" ci si diverte in una stramba fattoria di animali, senza gabbie ne domatori, mentre " Raro come un diamante" ci porta per mano alla scoperta di quella perla rara che è l'amicizia. E da l'amicizia con un piccolo gnomo nasce "Pikku Peikko" la canzona che rappresenta la Finlandia in questa edizione. Immancabili gli animaletti bizzarri: " Saro" è un simpaticissimo bruco che invita tutti a ballare la sua divertente electro house: il personaggio stravagante del " Il dinosauro di Plastica" l'unico della sua specie arrivato fino a noi, ci fa fare un tuffo nella preistoria dove ritroviamo " Kyro" che ci avvicina al tempo lontano in cui un bimbo si trova a confrontarsi con la forza della natura e con la profondità delle pieghe dell'animo umano rappresenta l'Inghilterra " Choof The Train" il primo brano scritto in lingua inglese nel repertorio dello Zecchino d'Oro. Dopo aver viaggiato nel mondo dei sogni in " Dove vanno i sogni al mattino", si ascolta la bizzarra favola di " la vera storia di Noé" un brano nato da una musica inedita di Lello Luttazzi. Dalle vicende di un carciofo un po' bulletto che prende in giro ravanelli e carote in " Quel bulletto del carciofo" si arriva a " Per un però, un continuo gioco di musica e parole in cui il divertimento non accetta scuse. Chiude la compilation " L'orangotango bianco" che ha come protagonisti un orango dal capello binodo e la sua regina Oranga, che lo ama così com'è.

E' questo un modo per sostenere la campagna che ha lanciato l'Antoniano " Operazione Pane" rivolto alle persone che vivono in povertà e così per tutto il periodo con una chiamata o un msm al 45511 si potrà sostenere la campagna dell'Antoniano Onlus a supporto delle mense e dei francescani, ma l'Antoniano si adopererà anche una mensa nelle zone di Ascoli Pieno, visti i recenti accadimenti italiani. Simpatico il medling di Giovanni al piano e Francesca alla voce che hanno accennato i brani più famosi degli anni scorsi con i giornalisti che hanno fatto da coro.

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, parte la 59^ edizione dello Zecchino D’oro “ con verdura e tante risate” sabato 19 su Rai 1

FrosinoneToday è in caricamento