menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
libreria KOOB  beppe briganti

libreria KOOB beppe briganti

Roma, presentata La Rosa Violata di Beppe Briganti alla LIbreria KOOB

Presso la Libreria KOOB di ROMA, via Luigi Poletti, 2 - ieri 18 febbraio, brillante presentazione per il llibro di Beppe Briganti, La Rosa Violata., evento (Facebook)promosso da Samantha Ferrari e Marcella Madaro. La Libreria KOOB è un posto...



Presso la Libreria KOOB di ROMA, via Luigi Poletti, 2 - ieri 18 febbraio, brillante presentazione per il llibro di Beppe Briganti, La Rosa Violata., evento (Facebook)promosso da Samantha Ferrari e Marcella Madaro . La Libreria KOOB è un posto veramente speciale e siamo felici di presentare qui LA ROSA VIOLATA al pubblico romano. E' molto più di una libreria, è un luogo originale dove poter prendere un aperitivo o sorseggiare un thè in compagnia dell'autore, in modo informale e simpatico.
Il modo migliore per scoprire un nuovo libro.



L'autore BEPPE BRIGANTI... presentato e intervistato da Antonella Proietti


LA ROSA VIOLATA è il primo romanzo giallo di Beppe Briganti, nato a Taranto il 5 giugno del 1969. Vive in Toscana dal 2001 nella città di Montalcino in provincia di Siena. Raccontare storie è la sua passione. In questa ritroviamo i sapori forti della sua Puglia natia, dalla frescura della Foresta Umbra con l'assordante frinire delle cicale, al sentore di aghi di pino marittimo che resta sulla lingua bevendo il Primitivo. Un amore intenso nato tra giochi d'infanzia nelle estati roventi sulla spiaggia di Ginosa Marina, con sullo sfondo un mondo che non c'è più, dove i rapporti umani e il ritmo della quotidianità sono differenti. Un padre che non c'è mai, complice il suo lavoro che lo porta distante dagli affetti e in contrasto con un figlio mai desiderato e che cerca solo la normalità, essere come tutti gli altri bambini. Giornate difficili da superare, in cui le aggressioni e la violenza sfociano nell' irreparabile delitto, apparentemente semplice da risolvere. Questi sono gli ingredienti principali di una vicenda ambientata nella provincia pugliese verso la fine degli anni novanta. I personaggi spesso provengono da una campagna di altri tempi, entrati repentinamente in contatto con una modernità che attrae e lusinga, si muovono tra progresso e tradizione, con problemi e disastrose sconfitte. Parte dei dialoghi sono in un dialetto talsanese riadattato per una migliore comprensione. Tra vicende degne della peggior cronaca nera, non mancano personaggi e situazioni che fanno sorridere. Momenti emozionanti si alternano sapientemente a situazioni decisamente comiche. Briganti ha saputo tratteggiare con maestria una galleria di personaggi, caratteristici e al contempo genuini, come solo la vita di provincia sa offrire.

Trama:


Bo Mezzaspina e Mariella sono due ventiseienni, amici sin dalle elementari e negli ultimi tre anni si sono accorti di amarsi. Per la gelosia di Luciano nei confronti della figlia, Bo e Mariella iniziano a litigare. L'insicurezza nel ragazzo aumenta, Samantha prende la palla al balzo, con l'aiuto di Filippo se ne approfitta e mette su un complotto a danno dei due innamorati.
Dopo l'ennesimo litigio con la sua amata, Bo, in compagnia di Samantha, parte da Talsano per recarsi a Cesena.
Per cercare di recuperare il loro rapporto, Mariella lo segue dopo alcuni giorni, ma arrivata alla città romagnola trova la perfida Samantha e per Mariella inizia un'avventura dalle conseguenze inaspettate.

Nel frattempo... una serie di aggressioni da parte di uno stupratore seriale, un corpo senza vita trovato davanti agli scogli di Tramontone, sono dei nodi da sciogliere per il maresciallo Mario Saccia. Il brigadiere Manetti resta sorpreso di come il suo superiore, grazie all'intuito e all'azzardo, riesce ad arrivare all'assassino...

Info
https://www.facebook.com/events/602408149863957/?ref_notif_type=like&source=29

*segnalazione di Libreria Futurista Facebook (R.G.)







Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento