Serrone, concesso l’annullo postale sul Logo di Luca Calselli e Donatella Fracanti al 27° Rocca D’oro

Per il 27° premio Internazionale professionalità Rocca D’oro ci sarà anche l’annullo postale sul logo di Luca Calselli e Donatella Francatil. La serata di consegna dei premi si svolgerà a Serrone il 3 luglio prossimo.

Annullo Postale

Per il 27° premio Internazionale professionalità Rocca D’oro ci sarà anche l’annullo postale sul logo di Luca Calselli e Donatella Francatil. La serata di consegna dei premi si svolgerà a Serrone il 3 luglio prossimo.

Un logo, quest’anno, nato per cercare di rilanciare il turismo a Serrone, vista la "capienza" alberghiera che si ritrova con i 270 posti letto e una capienza giornaliera per ricevere oltre 1500 persone nei vari ristoranti dislocati sul territorio, senza contare le pizzerie, che pure hanno altra capacità attrattiva di pregio.

Un logo, dunque, che vuole dare un volto nuovo al paese dopo 50 anni dalla lottizzazione di Monte Scalambra che dal lontano 1985 è rimasta al palo, il cui sviluppo avrebbe comunque portato benessere a tutto il comprensorio non solo al comune di Serrone. Paese che deve essere rilanciato, nella speranza che questi giovani amministratori facciano la loro parte fino in fondo, anche perchè in questi ultimi tempi è capitata una buona occasione per tutte le partite Iva, che possono costituire una rete d’impresa su strada con la legge regionale che scade a fine settembre 2016. Rete che consente a tutti gli aderenti, minimo 30, di fare proposte concrete per il rilancio turistico, ma soprattutto di presentare progetti, che i vari comuni possono solamente aiutare sbrigando le pastoie burocratiche per la realizzazione di quanto si propone.

Insomma, un logo che sarà autenticato dall’annullo postale e potrà segnare il tempo del rilancio turistico, non solo di Serrone, ma di tutto il comprensorio nord della Ciociaria.

Per l’occasione l’Associazione Culturale “Rocca D’oro” ha editato 500 cartoline per valorizzare ancorà di più il logo e quindi dare un’ulteriore spinta affinché tutto vada in porto e n° 50 litografie numerate che saranno tutte bollate per conto dell’Associazione al fine di dare più valore intrinseco all’opera ed estrinseco all’idea per questo rilancio turistico deve far rinascere il paese e non solo al fine di creare nuovi posti di lavoro per i giovani del posto, che non è poca cosa.

Il Premio del 2016 è dedicato ai 70 anni della libertà di stampa in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento