Serrone, un mese di eventi tra sapori, musica e tradizioni. Ampio spazio ai bambini e al territorio aspettando la 58 Sagra del Cesanese

Con le due serate “Insieme al parco San Rocco” è iniziato col piede giusto l'agosto serronese. Un mese di iniziative ed eventi, di musica e gastronomia per rendere il paese piacevole per chi lo vive ed una meta ideale per chi, nel territorio, ha...

MANIFESTO ESTATE a Serrone UFFICIALE

Con le due serate “Insieme al parco San Rocco” è iniziato col piede giusto l'agosto serronese. Un mese di iniziative ed eventi, di musica e gastronomia per rendere il paese piacevole per chi lo vive ed una meta ideale per chi, nel territorio, ha voglia di trascorrere una serata diversa, in allegria e col clima giusto. Un programma ricco, per tutti i gusti e tutte le età, costruito grazie alla piena collaborazione tra Amministrazione comunale, associazioni e comitati.

Particolare attenzione è stata dedicata ai bambini, con ben tre appuntamenti specifici dedicati ai più piccoli. Divertimento assicurato, con la Compagnia delle Bollicine, per i ragazzi dai 3 ai 14 anni che domenica 7 agosto (in piazza Pais) verranno travolti dall'allegria del Ludobus, lunedì 8 agosto (in piazza R.Fulli) coinvolti dall'originalità del teatro dei burattini prima di scatenarsi, venerdì 12 in località le Pantana, con bolle di sapone e arti in gioco.

Venerdì 5 agosto, in piazza Pais, spazio alla musica con il concerto della banda musicale “La Forma”. Serata speciale, mercoledì 10 agosto in piazza Romolo Fulli, con Calici di Stelle, l'evento che mescola l'osservazione delle stelle (nella notte di San Lorenzo) con la degustazione dei migliori vini del territorio, Cesanese del Piglio Docg e Passerina del Frusinate. Ad arricchire il tradizionale appuntamento dell'Associazione Nazionale Città del Vino, ci sarà quest'anno l'evento culturale organizzato dal Sistema Archivistico Intercomunale di Acuto, Paliano, Piglio e Serrone che, coordinato dal direttore Albino Lucarelli, presenterà il volume Migrare/Restare, l'ultimo lavoro di ricerca del Sai, e propone una lettura diversa della storia, utilizzando linguaggi moderni e giovanili (primo fra tutti il fumetto) e le atmosfere dei Flying Blues. Per tutti i presenti la possibilità di partecipare al concorso dedicato alla fotografia di territorio, che meglio valorizza la relazione fra la festa e l’ambiente circostante con il premio dell'Associazione Nazionale Città del Vino “La Stella di Federica: miglior foto di Calici di Stelle 2016” (una Magnum speciale di Città del Vino).

Sabato 13 agosto, in piazza Romolo Fulli, è la volta di “Ricordando Lucio Dalla”, musica e racconti con il chitarrista Paolo Giordano, “le sei corde che hanno incantato Lucio Dalla”, a condurre i presenti in un viaggio che farà rivivere le suggestioni della vita e della carriera del grande cantautore scomparso.

Dopo la serata di sabato 16 agosto, con l'Associazione Culturale Serrone nel Parco San Rocco, dal 18 al 21 agosto si accendono i riflettori sulla 58° Sagra del Cesanese, che renderà La Forma un punto di riferimento per tutti gli amanti del vino, del folklore, dell'enogastronomia e del divertimento. Diversi, nelle quattro giornate di Sagra, saranno gli incontri e le degustazioni su varie tematiche legate al vino, con rivisitazione del Cesanese in contesti e abbinamenti del tutto nuovi.

La sagra apre giovedì pomeriggio con le consuete degustazioni, arricchite da dimostrazioni dell'uso del vino in speciali trattamenti di bellezza (realizzati dalla Spa dell'Hotel Ambasciatori di Fiuggi). Per tutti i giorni della manifestazione sarà allestito un percorso con punti ristoro e degustazione - gestiti dalle aziende e dai produttori locali che hanno risposto con entusiasmo - per apprezzare appieno vino e prodotti tipici (nel weekend resteranno aperti fin dal mattino).

Grande attesa, anche quest'anno, per l'ormai consueto appuntamento con il Palio delle Botti, la spettacolare competizione dell’Associazione nazionale Città del Vino che dà vita ad una disputa a tappe in giro per l’Italia. Dopo aver ospitato, nel 2015, la finalissima nazionale, Serrone torna a riproporre l'evento all'interno della Sagra, come tappa di qualificazione verso la finale nazionale del 2 ottobre a Vittorio Veneto (Tv).

Il mese di agosto si conclude con la Festa dello sport, cinque giorni di attività all'aria aperta dal 23 al 27 agosto, fino al concerto “Il cielo in una piazza” del 28 agosto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“A differenza del passato – spiega il sindaco, Natale Nucheli - abbiamo voluto dare un'impronta diversa, con un ricco calendario per far divertire i bambini e promuovere il territorio e le aziende. Un grande lavoro di squadra, tra amministrazione, associazioni e comitati che ha la sua novità principale nella nuova formula della Sagra del Cesanese. A differenza del passato, infatti, abbiamo voluto caratterizzare questa manifestazione con un percorso enogastronomico che desse l'opportunità a chiunque di aprire e gestire un proprio stand, secondo criteri stabiliti, per promuovere i prodotti locali e il nostro paese”. “Nel programma – aggiunge il sindaco – abbiamo voluto valorizzare anche aree più periferiche, come Le Pantana, dove si terrà una bella manifestazione, riuscendo così ad animare l'intero territorio”. “Se tutto questo è stato possibile – conclude il sindaco – è per la collaborazione offerta da consiglieri e assessori e dai diversi soggetti coinvolti che, con uno confronto ampio e condiviso, ci consente di avere un agosto ricco e completo. Dopo tanti eventi, con vino e prodotti tipici, la settimana dello sport è il modo migliore per chiudere il mese, per divertirsi e recuperare un po' di forma fisica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento