Subiaco, Rajche: radici in comune passeggiata tra storia e cucina

Alla sua sesta edizione, “Rajche, radici in comune” rappresenta per la Città di Subiaco un momento di decisa attualizzazione di tradizioni che fortemente vogliono essere mantenute.

subiaco 2

Alla sua sesta edizione, “Rajche, radici in comune” rappresenta per la Città di Subiaco un momento di decisa attualizzazione di tradizioni che fortemente vogliono essere mantenute.

Un evento dai numeri importanti, una passeggiata eno-gastronomica tra le più partecipate della Valle dell’Aniene. Due giorni, 30 e 31 agosto, nei quali il centro storico della città, “La Valle”, sarà adibito a ristorante a cielo aperto, con l’imponente Rocca Abbaziale a far da sfondo.

Sarà quindi muniti di sacca e calice, serpeggiando tra 26 portate della cucina tipica sublacense, che l’evento donerà ai presenti l’emozione di calarsi nei sapori, odori e, quest’anno, nelle vecchie cantine del paese, appositamente riaperte per l’occasione.

In abbinamento ai piatti tradizionali, le aziende vinicole locali proporranno i loro migliori prodotti, mentre la musica e i canti popolari contribuiranno a rendere maggiormente goliardica l’aria delle serate. Quest’anno, inoltre, per gli amanti della birra artigianale, sarà presente tra gli stand il Birrificio Artigianale Homoluppolo.

Raggiungere il centro storico sarà agevolato dall’impiego del ternino turistico “Anienexpress” e da navette messe a disposizione dall’Associazione di Protezione Civile .Centro Radio Soccorso Sublacense: dalle ore 18.30, capolinea cotral.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Associazione Culturale Rajche, Subiaco Nasce nel 2009 dall’unione intergenerazionale di persone fortemente animate dall’amore per le tradizioni locali. Si evince dal nome, “Rajiche”, Radici nel dialetto sublacense, questa realtà si prefigge come obiettivo il mantenimento e il rafforzamento dell’identità comunitaria, passando per un elemento che indiscutibilmente unisce cuore e mente: la cucina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento