rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Politica Anagni

Anagni, Donatello Cardinali è il nuovo assessore

Avrà le deleghe alla promozione dei Prodotti Tipici, Attività Artigianali, Demanio, Nettezza Urbana e Igiene

Imprenditore, classe 1975, Donatello Cardinali è stato nominato ieri dal Sindaco Daniele Natalia quale nuovo Assessore a Promozione dei Prodotti Tipici, Attività Artigianali, Demanio, Nettezza Urbana e Igiene.
Nell’annunciare l’ingresso in Giunta di Donatello Cardinali, il primo cittadino ha dichiarato: "Con Donatello aggiungiamo alla nostra squadra competenza e attenzione per il territorio. Buon lavoro all’Assessore Donatello Cardinali ed a tutti noi per il bene della nostra Anagni".

Il nuovo Assessore, presentandosi alla città dichiara: "Per me è un onore entrare a far parte della squadra del Sindaco Daniele Natalia, che ringrazio per la fiducia accordatami, poiché questa è l’Amministrazione che dopo anni di immobilismo ha sbloccato Anagni con una visione chiara per far ripartire la città. Se non fossi convinto di questo non avrei accettato la proposta del Sindaco, cui ho garantito tutto il mio impegno ora e per il futuro.

Di concerto con il Sindaco ed i colleghi Assessori lavorerò per continuare sulla strada dell’Amministrazione per dare maggiore attenzione ai prodotti tipici ed artigianali. Una delle ricchezze del territorio sono i suoi produttori, agricoltori, allevatori ed artigiani, cioè chi ogni giorno con maestria dà vita a quei prodotti d’eccellenza che meritano di essere conosciuti ben oltre il nostro territorio ma anche ad Anagni, perché molto spesso neanche nella nostra città conoscono quali energie e quali capacità ci siano. Stiamo mettendo in campo importanti iniziative per migliorare le reti tra produttori già esistenti e crearne di nuove, così da rafforzare il legame tra materie prime di qualità e turismo enogastronomico, uno dei settori più innovativi sui quali puntare.

Poi mi preme in modo particolare sottolineare la necessità di fare di Anagni una città pulita, dove il decoro urbano sia rispettato non solo nel centro storico ma anche nelle periferie. È indubbio che oggi il servizio di nettezza urbana abbia pecche e problematiche che devono essere risolte. Garantisco il mio impegno per farlo. Mia intenzione è adottare la linea dura contro chi getta rifiuti abusivamente perché è intollerabile la presenza di discariche a cielo aperto ai bordi delle nostre strade e persino dei nostri boschi. La natura va salvaguardata partendo dai piccoli gesti di ognuno".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, Donatello Cardinali è il nuovo assessore

FrosinoneToday è in caricamento