Politica

Contro gli atti vandalici sui bus Cotral arrivano le telecamere anche a Frosinone

Ben 420 mezzi dotati di apparecchiature per le riprese verranno consegnati dalla Regione. Anche Frosinone e provincia beneficeranno dei nuovi mezzi tecnologici

Per combattere il  fenomeno degli atti vandalici  sui mezzi  Cotral la Regione consegnerà ben 420 nuovi autobus  dotati di  videosorveglianza.  Questo lo slogan lanciato  sui social dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.  Il nuovo  sistema  di sicurezza è stato ideato e realizzato proprio per contrastare il deprecabile fenomeno che ogni anno a causa dei danni riportati ai mezzi costa  centinaia  di migliaia  di euro.  

Sedili rotti ed imbrattati

Sovente   passeggeri si trovano a  viaggiare su  sedili  divelti ed imbrattati. Gesti  teppistici  ed incivili   che fino  ad  oggi  sono  stati ad  opera  di  ignoti.  Con l’avvento  delle telecamere  coloro che avranno  voglia  di  distruggere i pullman  del Cotral  ci dovranno pensare  molto  bene  perché le loro verranno riprese  in  video.

Telecamere di ultima generazione

Le telecamere  sono  dotate  di sistemi  molto  sofisticati . L’interno del mezzo pubblico  sarà ripreso  da  cinque inquadrature.   Nel caso  di  atti  vandalici  per risalire agli autori  basterà esaminare i  fotogrammi.  Le  videocamere saranno attive  in ogni  viaggio di percorrenza. L’interno del  mezzo  verrà  ripreso attraverso  attraverso ben cinque diverse inquadrature. Anche Frosinone città e la sua provincia, dunque,  beneficeranno di molti  bus Cotral che saranno dotati di questi nuovi sistemi di sorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro gli atti vandalici sui bus Cotral arrivano le telecamere anche a Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento