menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I consiglieri regionali del Pd, Mauro Buschini e Sara Battisti

I consiglieri regionali del Pd, Mauro Buschini e Sara Battisti

Rilancio di Fiuggi nel post Covid-19, Buschini e Battisti: "Si riparte dal turismo di prossimità"

L’impegno della Regione con la città deve vertere su un sostegno nel breve periodo verso la riconversione dell’offerta turistica di Fiuggi, non più solo come città dell’acqua ma come città del turismo outdoor

“Riconvocato in via telematica il tavolo permanente per il rilancio di Fiuggi nell’era Post Covid-19, dopo la riunione in Consiglio Regionale del Lazio di poche settimane fa, appena prima del lockdown – spiegano i Consiglieri Regionali Mauro Buschini e Sara Battisti. Una riunione proficua con l’amministrazione comunale e la minoranza, le associazioni di categoria Albergatori e Commercianti di Fiuggi, alla presenza del Vice Presidente della Regione Lazio Leodori, del Capo di Gabinetto Ruberti, degli Assessori Regionali Pugliese e Orneli, finalizzata a trovare una strategia operativa comune per superare la crisi economica e rilanciare la città per il tramite del turismo di prossimità.  

Riaprire senza rischi

I punti di discussione sono stati i protocolli di sicurezza per la riapertura con il coordinamento tra Regione e Comune per fornire gli strumenti agli operatori per riaprire senza rischi le attività; la ridefinizione di pacchetti turistici a tema green e outdoor; l’esigenza di prestiti nel lungo periodo per garantire liquidità agli operatori; ammortizzatori sociali per il settore turistico; asset per il lungo periodo con il Palacongressi e la privatizzazione.

Riconversione dell'offerta

L’impegno della Regione con Fiuggi deve vertere, inoltre, su un sostegno nel breve periodo verso la riconversione dell’offerta turistica di Fiuggi, non più solo come città dell’acqua ma come città del turismo outdoor. In tal senso appare fondamentale, come è emerso anche nel corso della riunione, avviare subito i lavori infrastrutturali per la pista ciclabile urbana, oltre a quelli per la messa in sicurezza della ciclabile Acuto-Piglio-Paliano, quelli per la ciclabile del Lago di Canterno, e il rifacimento dell’Anticolana. 

L'invito a tenere duro

Il lavoro sulla Comunicazione deve trovare un impegno comune tra tutti gli operatori, e rivolgersi con particolare attenzione al Lazio e soprattutto alla Capitale, oltre a dover essere incentrato in maniera pedissequa sul portale Visit Lazio. Il tavolo rimane aperto e si conferma la volontà di riconvocarlo a breve al fine di discutere e concretizzare i punti emersi: noi crediamo nel rilancio e ci crediamo fin da subito. Chiediamo agli operatori di tenere duro, la Regione Lazio è e sarà fermamente al loro fianco.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Alatri on air festival

  • Eventi

    Ferentino, weekend di Pasqua insieme

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento