Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Emergenza sicurezza nelle carceri, l'intervento del consigliere Ciacciarelli

"Continuo a ribadire la necessità di riconvertire strutture ad oggi dismesse per arginare la piaga del sovraffollamento"

Dopo l'ultimo episodio di aggressione avvenuto ieri pomeriggio all'interno della Casa Circondariale di Frosinone, interviene il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli che punta l'attenzione sull'emergenza sicurezza nelle carceri. "Proseguono le aggressioni ai danni di agenti di polizia penitenziaria da parte di detenuti. Dopo l'episodio dello scorso gennaio che vide un detenuto aggredire cinque agenti nell'Istituto Penitenziario di Frosinone, l'Istituto torna ora teatro di una nuova aggressione che vede vittime di percosse tre agenti di polizia penitenziaria. Ciò è indice di un'emergenza sicurezza che non accenna a placarsi, da imputare a più fattori. In primis al sovraffollamento, una piaga che investe le carceri del Lazio e della stessa provincia di Frosinone, per questo ho in più occasioni ribadito la necessità di riconvertire strutture ad oggi dismesse. Nel contempo, ritengo che la carenza di organico non giovi alla difficile situazione venutasi a creare. Gli agenti debbono essere messi in condizione di poter esercitare la propria professione in totale sicurezza. Ci troviamo davanti a servitori dello Stato che vedono quotidianamente a repentaglio la propria incolumità, per cui è fondamentale incrementare le misure di sicurezza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sicurezza nelle carceri, l'intervento del consigliere Ciacciarelli

FrosinoneToday è in caricamento