Fratelli d'Italia cresce nel Consiglio comunale del Capoluogo, ufficializzato l'ingresso di Fagiolo

Ieri la conferenza stampa nel Parco Matusa tra il benvenuto al consigliere comunale e gli attacchi alla Lega. Frecciatina al sindaco Ottaviani paragonato a 'Il Marchese del Grillo'

Fratelli d'Italia rafforza la sua posizione all'interno del Consiglio comunale di Frosinone con l'ingresso dell'ex capogruppo della Lega, Mimmo Fagiolo. L'adesione, già annunciata nei giorni scorsi, è stata ufficializzata nella conferenza stampa di ieri al Parco Matusa, già casa di incontri con la stampa da parte di esponenti del Carroccio. Lì, a maggio, il commissario provinciale Francesco Zicchieri aveva tracciato la rotta verso una nuova direzione del partito di Salvini in provincia di Frosinone. Azzerati i direttivi locali, si è pensato di concentrare la riorganizzazione nelle mani di poche figure, alcune già presenti da tempo nel partito come l'ex senatrice Kristalia Papaevangeliu e il consigliere comunale di Ferentino, Maurizio Berretta, altre più fresche di tesseramento, come il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli. Ruolo di spicco anche per il sindaco Nicola Ottaviani, che dopo l'esperimento moderatamente leghista di 'Movimento Italia' è salito a pieno titolo sul Carroccio. 

Lega e Fratelli d'Italia la sfida sul territorio

Fatto sta che ieri la conferenza stampa è stata sia un benvenuto per Fagiolo in Fratelli d'Italia sia un modo per sottolineare alcune pecche della gestione a firma Lega in Ciociaria che, nonostante i dati del nazionale e una serrata campagna acquisti di amministratori locali, è ancora lontana da un effettivo radicamento sul territorio. Contrario il discorso per il partito della Meloni che in provincia e nel Lazio registrerebbe un consenso maggiore rispetto al 15 % del dato nazionale. Fratelli d'Italia acquista terreno nello scenario politico e punta a diventare il partito numero uno non solo nel centrodestra. Importante banco di prova saranno i prossimi appuntamenti elettorali, nell'immediato Ceccano e Pontecorvo, poi Sora, più in là la città di Frosinone.

L'ingresso di Mimmo Fagiolo

Ma al di là delle scommesse future, ieri è stata un'occasione per 'celebrare' l'ingresso di Mimmo Fagiolo, o meglio il suo ritorno a casa. Un personaggio 'verace', che di certo non teme attirare critiche su di sè pur di dire la sua. Una caratteristica che è stata sottolineata ed apprezzata dal senatore Massimo Ruspandini seduto al fianco di Fagiolo, dall'altro lato il coordinatore provinciale di FdI, Paolo Pulciani, all'esterno del tavolo il portavoce cittadino Giuseppe Vittigli 'corteggiatore' del consigliere comunale nonché suo amico di vecchia data. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Affondo ai partiti

Benvenuto a Fagiolo, meriti a Fratelli d'Italia, ma anche critiche sull'operato degli altri partiti: Lega definito il partito degli slogan, Forza Italia che di recente ha 'tradito' gli alleati su Ripi, e poi Movimento 5 Stelle che su Frosinone ha eletto due parlamentari donne 'desaparedisos'. Frecciatine per tutti, tanti riferimenti, ma pochi i nomi e cognomi fatti. Solo quello del sindaco Nicola Ottaviani ha risuonato tra le mura di 'casa', perché il Parco Matusa è un po' anche la casa dell'amministrazione Ottaviani. Il sindaco di Frosinone è stato paragonato a 'Il Marchese del Grillo' con relativa citazione della celebre frase 'Io so io e voi non siete un c...". Criticato  da Fagiolo per il suo modo di fare che tiene poco conto delle opinioni altrui, ma non per questo abbandonato durante il suo mandato che terminerà fra 2 anni. Il neo Fratello d'Italia ha ribadito che resterà in Maggioranza e farà parte del gruppo accanto a Mariarosaria Rotondi, e Thaira Mangiapelo. Forse un po' più distante da quest'ultima considerando i rapporti non propriamente idilliaci. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento