Manzella e Di Berardino incontrano attori economici del territorio

C’è bisogno di contrastare il precariato e assistenza del reddito per chi ha perso il lavoro

Gli assessori regionali allo Sviluppo Economico, Gian Paolo Manzella, e al Lavoro, Claudio Di Berardino, hanno incontrato oggi alla Camera di Commercio di Frosinone i rappresentanti territoriali delle associazioni di categoria e dei sindacati, per ascoltare le principali necessità del territorio e raccogliere suggerimenti e proposte.

E’ stato un bel confronto

“Anche a Frosinone un bel confronto che ci dice di molte idee condivise e di un lavoro da fare insieme. Per far conoscere il quale la realtà dei territori è fondamentale. E gli incontri che assieme all’assessore Claudio Di Berardino stiamo facendo presso le Camere di Commercio della regione sono l’applicazione concreta di questo metodo. Dopo Rieti, Roma e Viterbo, oggi è stata la volta dei rappresentanti dell’economia del Frusinate”, così l’assessore allo Sviluppo Economico, Gian Paolo Manzella.

 Si lavora per nuove iniziative

“Un bel confronto – ha aggiunto – in cui abbiamo anche fatto il punto sulle iniziative su cui stiamo lavorando: interventi per l’area di crisi complessa Frosinone e per l’area della Valle del Sacco; accordi di innovazione per aiutare gli investimenti delle grandi imprese, l'azione per startup innovative e creativi, le azioni che hanno coinvolto decine di scuole del territorio come ‘Startupper School Academy” o ‘Kit Scuola 3D’ per avvicinare i nostri ragazzi a nuove tecnologie e valori di impresa”, ha concluso Manzella.

Il Lazio è la regione che cresce di più

"Il Lazio è la regione che cresce di più in Italia, i segnali di ripresa ci sono e testimoniano il buon lavoro fatto negli ultimi anni. Siamo parimenti consapevoli che rimangono delle criticità che dobbiamo risolvere: dobbiamo puntare ad aumentare la produttività e dobbiamo farlo lavorando in collaborazione con imprese e sindacati”, ha detto Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro e Nuovi Diritti.

Contrastare il precariato

“Inoltre – ha aggiunto – dobbiamo lavorare anche per la qualità del lavoro, contrastando il precariato e il lavoro povero. In particolare, nel frusinate è importante continuare a assicurare l’assistenza al reddito per chi ha perso il lavoro e investire parallelamente in una nuova fase di politiche attive per favorire il reinserimento occupazionale, anche rafforzando i centri per l’impiego. Proprio ieri, in occasione dell’incontro tra Regioni e Ministero del Lavoro e dello Sviluppo Economico, abbiamo chiesto il rifinanziamento per le aree di crisi industriale complessa e per le altre crisi occupazionali.” Il prossimo degli incontri in calendario con le Camere di Commercio del Lazio è previsto per il 20 luglio a Latina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 25 maggio: nessun contagio ma, dopo 8 giorni, un altro decesso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento