Lunedì, 25 Ottobre 2021
Politica

Monterotondo, un'assemblea pubblica per chiedere certezze sul Gonfalone

Si annuncia partecipata e istituzionalmente qualificata l’assemblea di domani (ore 18, biblioteca comunale) indetta dal sindaco Alessandri per ribadire l’esigenza di certezze sul presente e sul futuro del SS Gonfalone.

Si annuncia partecipata e istituzionalmente qualificata l'assemblea di domani (ore 18, biblioteca comunale) indetta dal sindaco Alessandri per ribadire l'esigenza di certezze sul presente e sul futuro del SS Gonfalone.

Presenti all'incontro operatori sanitari e amministrativi del nosocomio e della Asl oltre a numerosi rappresentanti istituzionali del Comune e della Regione. Annunciata la presenza anche del neoeletto sindaco di Fonte Nuova Fabio Cannella, dei rappresentanti istituzionali del Comune di Mentana e della delegazione dell'assemblea dei sindaci dell'area Cassia-Tiberina, che sta valutando in queste ore la stesura di un documento di sostegno al pieno mantenimento delle funzioni per acuti dell'ospedale eretino.

«La mobilitazione territoriale per la salvezza ed il rilancio del SS Gonfalone continua - afferma il sindaco Alessandri - con lo stesso impegno e la stessa vitalità. Incalzeremo la Regione affinché gli impegni assunti pubblicamente dal presidente Zingaretti venti giorni fa siano mantenuti. Monterotondo non è sola in questo percorso, le presenze istituzionali annunciate per domani dimostrano che l'intero territorio condivide le nostre istanze e il senso civico della nostra mobilitazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monterotondo, un'assemblea pubblica per chiedere certezze sul Gonfalone

FrosinoneToday è in caricamento