Morolo, il sindaco Anna Maria Girolami illustra le opere realizzate durante il 2017

Pensando ai primi interventi del nuovo anno, il primo cittadino ha parlato del problema della viabilità compromessa dall'incendio di quest'estate

L’amministrazione comunale di Morolo chiude il 2017 con un bilancio positivo. Molte le opere realizzate nel corso dell’anno solare per migliorare le infrastrutture del paese e venire incontro alle esigenze dei cittadini. Un lavoro intenso per valorizzare il territorio morolano e renderlo più moderno ed efficace. Diversi provvedimenti della giunta Girolami hanno riguardato le scuole per le quali sono state investite molte risorse a vantaggio dei giovani studenti del paese e delle loro famiglie.

Una nuova struttura per le scuole

Uno dei fiori all’occhiello è stata la realizzazione della struttura tensostatica del complesso scolastico di via dell'Icone, in località Cerquotti, che ospita l'asilo nido, la scuola materna e quella elementare, una palestra all’avanguardia al servizio degli oltre 200 alunni del plesso scolastico. Lo stesso edificio è stato interessato da lavori di ristrutturazione e l’installazione di un impianto fotovoltaico oltre alla realizzazione di una nuova aula. Interventi migliorativi sono stati apportati anche alla scuola Capoluogo. Importante la realizzazione di nuovo parcheggio per circa 60 posti auto all'interno dell’area di pertinenza dell'edificio scolastico della scuola Media Ernesto Biondi.

Sicurezza e viabilità

La giunta lepina ha anche dato il via ad un progetto che doterà il territorio di nuovo telecamere che andranno ad integrare un sistema di videosorveglianza già presente sul territorio. Una vera e propria rivoluzione è stata messa in atto poi per la viabilità visto che la gran parte delle strade del territorio sono state interessate da lavori di rifacimento che ne hanno migliorato sensibilmente la fruizione da parte degli automobilisti. Operazioni di rilievo sono stati poi effettuati sugli impianti sportivi: lo stadio Nando Marrocco è stato riammodernato con interventi strutturali sulla tribuna centrale, negli spogliatoi e sul terreno di gioco, aumentando la sicurezza dell’impianto, mentre per la piscina comunale, dopo i lavori che hanno interessato gli interni, partiranno quelli per l’area esterna.

L'incendio che ha riguardato il comune quest'estate

Unico neo del 2017 l’incendio di fine Agosto che ha causato enormi disagi alla viabilità interna del paese. L’amministrazione comunale si è attivata immediatamente e la priorità, per la prima parte del nuovo anno, sarà quella di risolvere la problematica: “Abbiamo cercato di fare il meglio per la nostra comunità – sottolinea il sindaco Anna Maria Girolami ma sappiamo che c’è ancora da lavorare per risolvere i problemi del paese. Siamo soddisfatti delle tante opere realizzate ma il nostro primo obiettivo è quello di trovare una soluzione alla viabilità compromessa dall’incendio estivo. Stiamo aspettando che la Regione Lazio si attivi altrimenti saremo costretti a prendere in mano noi la situazione realizzando le opere necessarie per garantire l’accesso al centro storico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento