Roma, gli irresponsabili non siamo noi del PD afferma Federico Ascani

“ Gli irresponsabili non siamo noi, ma chi prova a forzare le regole e le leggi. “ Esordisce così Federico Ascani, capogruppo consigliare in Città metropolitana del centro sinistra. “ Nella Conferenza metropolitana dei Sindaci,

“ Gli irresponsabili non siamo noi, ma chi prova a forzare le regole e le leggi. “ Esordisce così Federico Ascani, capogruppo consigliare in Città metropolitana del centro sinistra. “ Nella Conferenza metropolitana dei Sindaci,

che deve esprimere, in base alla Legge Del Rio un parere obbligatorio sul Bilancio, era mancato il numero legale. Già lì avevamo richiesto una sua immediata riconvocazione, in tempi stretti, perché crediamo utile e necessario ascoltare il parere dei 120 Sindaci dell’area. Acquisito il parere non avremmo avuto problemi ad approvare il Bilancio. Invece il m5s nella seduta del Consiglio Metropolitano ha voluto forzare la mano ed andare comunque al voto, anche in assenza di questo parere. Noi non abbiamo partecipato al voto, perché restiamo coerenti al mandato che abbiamo ricevuto: coinvolgimento dei territori e dei loro Amministratori. Hanno fatto male i conti, ed in mancanza del numero legale il Bilancio non è stato votato.Le responsabilità politiche sono quindi di chi non vuole comprendere che in Città Metropolitana non ha la maggioranza, quindi deve dialogare. Forzature del Regolamento e superficialità nell’attuazione delle Leggi non ci vedranno disponibili. Abbiamo votato già una volta il Bilancio e siamo pronti a confermare il nostro voto, ma nel rispetto delle regole. E magari insieme alla Sindaca, che per l’ennesima volta non ha trovato il tempo per essere presente in Consiglio “ Ufficio di supporto alla comunicazione Gruppo Consiliare " Le Città delle Metropoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento