Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

Sora, nuova delega per il consigliere Alessandro Mosticone. Ecco di cosa si tratta

Il sindaco Roberto De Donatis gli affida il compito di Controllo dello stato di avanzamento del Programma amministrativo oltre a rinnovargli gli incarichi precedenti

Alessandro Mosticone

"Affidamento nuova delega e rinnovo incarico al consigliere comunale Alessandro Mosticone". È l'oggetto del decreto a firma del sindaco di Sora, Roberto De Donatis pubblicato sull'Albo pretorio del Comune. Quale sarà la nuova delega affidata al consigliere di maggioranza che appena una settimana fa ha "manovrato" il cambio della guardia dell'assessorato al Commercio con le dimissioni davvero troppo improvvise di Silvia Ucciero a favore dell'ex AD dell'Ambiente Surl, Daniele Tersigni

La risposta è scritta nero su bianco sul documento che riporta la data dell'11 ottobre. Il sindaco gli affida la delega per il "Controllo dello stato di avanzamento del Programma amministrativo" oltre a rinnovargli l'incarico per le materie di "Coordinamento e supporto alle attività relative agli strumenti di programmazione negoziata (finanza di progetto), PRUUST, PSL, GAL; controllo gestione pratiche UMA; Fondi Europei; Agricoltura; Politica della promozione dello sport e Gestione impianti sportivi pubblici.

Quale sarà il suo nuovo compito? Il suo sarà un ruolo di non poco conto perché, in breve, si troverà a fare da ponte di collegamento tra gli uffici comunali, i dirigenti di settore e la Giunta. Una figura di fiducia del sindaco, molto simile a quella del City manager introdotta con la legge Bassanini, una sorta di direttore dei lavori, che in questo caso avrà il compito di "monitorare" e coordinare l'avanzamento degli indirizzi e gli obiettivi del Comune secondo le direttive impartite dal primo cittadino. L'incarico è a tempo determinato ed avrà la durata di un anno.

Cosa ne penseranno i colleghi di maggioranza di questo avanzamento di carriera? Saranno stati informati prima della firma del decreto o come accaduto per la nomina dell'assessore al Commercio verranno a scoprirlo dalla stampa?

E a questo punto viene da chiedersi quale sia realmente il peso politico esercitato in quest'amministrazione dal consigliere di "Reset". Il sindaco De Donatis non teme una possibile rivolta da parte della maggioranza che non si è vista accontentare le richieste rimaste in sospeso dal 2016?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, nuova delega per il consigliere Alessandro Mosticone. Ecco di cosa si tratta

FrosinoneToday è in caricamento