menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Colleferro positivi quasi raddoppiati in poche ore. Ecco cosa è successo

Fino ad oggi la popolosa città a sud di Roma era stata toccata quasi marginalmente dalla diffusione del virus che invece ha avuto alte incidenze nella vicina Artena

Fino alla giornata odierna la città di Colleferro, tra le più popolose nella zona sud di Roma nell’area casilina, era stata toccata quasi marginalmente dalla diffusione del Coronavirus, al contrario della vicina Artena dove si è arrivati a 19 persone positive. C’erano stati “solamente” cinque casi dall’inizio dell’emergenza sanitaria ma nelle ore scorse il totale dei contagiati è salito a 9 con quattro nuovi positivi.

La comunicazione dell’amministrazione comunale

“Il Sindaco è stato appena informato dalla ASLRM 5  - questo quanto è apparso sulla pagina facebook del comune di Colleferro - che quattro ulteriori nostri/e concittadini/e sono risultati/e positivi/e al COVID-19. Due sono in isolamento domestico e due ricoverati/e fuori città; sono state già avviate tutte le indagini epidemiologiche. Il numero dei positivi a Colleferro è quindi di nove pazienti.

La situazione fino alla giornata di giovedì 16

Il Sindaco, sentito il DG, sta prendendo immediatamente contatto col Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione- Asl RM5, con il quale concordare le azioni di protezione della collettività che il caso dovesse necessitare. Esprimiamo tutta la nostra vicinanza a costoro ed alle loro famiglie, in un momento di sofferenza come questo. Chiediamo a tutti di osservare con rigore tutte le prescrizioni e solo gli avvisi di natura istituzionale. Vi chiediamo di non uscire di casa!”

Tutti e quattro componenti dello stesso nucleo familiare

Fin qui la nota ufficiale del comune. In pratica si tratterebbe di quattro persone che fanno parte dello stesso nucleo familiare. Il contagio sarebbe avvenuto dalla persona più anziana che era stata ricoverata in una clinica fuori della città di Colleferro e nei giorni di Pasqua aveva fatto ritorno a casa contagiando di fatto altri tre componenti del nucleo familiare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento