rotate-mobile
Attualità

Il nuovo prefetto di Frosinone è Ernesto Liguori: la carriera del successore di Ignazio Portelli

In Ciociaria arriverà il già viceprefetto di Foggia. 59 anni, barese, in precedenza vicario nella Prefettura di Barletta-Andria-Trani e commissario ad acta per l'esecuzione dei provvedimenti del Tar Puglia e del Consiglio di Stato

Si registra l’avvicendamento tra Ignazio Portelli ed Ernesto Liguori alla guida della Prefettura di Frosinone. Il prefetto uscente, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e per disposizione del Consiglio dei ministri, è stato nominato commissario dello Stato per la Regione Sicilia. La new entry, barese 59enne, svolgeva invece l’incarico di viceprefetto di Foggia.

Laureato in giurisprudenza e abilitato alla professione forense, anche docente di diritto penale presso la Scuola allievi agenzia della Polizia di Stato, il dottor Ernesto Liguori è stato anche viceprefetto di Biella e Barletta-Andria-Trani, attivo a Verbano Cusio Osola e dirigente dell’area “Ordine e sicurezza pubblica” presso la Prefettura di Bari.

E poi presidente della Commissione per il riconoscimento della protezione internazionale nella sezione Milano-Monza Brianza, spesso commissario ad acta per l’esecuzione dei provvedimenti del Tar Puglia e del Consiglio di Stato e commissario in diversi comuni delle province di Foggia e Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo prefetto di Frosinone è Ernesto Liguori: la carriera del successore di Ignazio Portelli

FrosinoneToday è in caricamento