Cultura

Arce, lunedì la premiazione del concorso letterario “RaccontArce”

Quattro i vincitori del progetto tra i sessantuno studenti che hanno complessivamente partecipato, frequentanti la scuola secondaria di primo grado del locale Istituto Comprensivo e le scuole secondarie di secondo grado del comprensorio

Lunedì 24 maggio si terrà la premiazione del concorso letterario “RaccontArce”. L'appuntamento è fissato alle ore 16 presso l'aula consiliare del Comune di Arce. Quattro i vincitori del progetto tra i sessantuno studenti che hanno complessivamente partecipato, frequentanti la scuola secondaria di primo grado del locale Istituto Comprensivo e le scuole secondarie di secondo grado del comprensorio.

La finalità del concorso è quella di coinvolgere i giovani a cimentarsi in una narrazione che, mai come in questi tempi particolari, si trova esposta ai cambiamenti indotti dalle evoluzioni tecnologiche. La pluralità di strumenti comunicativi a disposizione ha, da un lato, ampliato la possibilità di parlare di sé, di raccontarsi, di farsi riconoscere. Dall'altro, ha ridotto le occasioni per coglierne i nessi e i contenuti più profondi necessari per costruirsi un'identità all’interno di una storia.

A giudicare gli elaborati una giuria tecnica composta da Emanuela Patriarca, poetessa, critica cinematografica, giornalista pubblicista e insegnante, in qualità di Presidente; Enrico Quadrini, presidente della società Dante Alighieri comitato di Arpino, in qualità di vicepresidente; la maestra Lella Corsetti e le professoresse Anna Germani e Anna Valentina Belli.

Quattro le sezioni in gara, una per ogni classe della scuola secondaria di primo grado ed una per tutte le classi di secondo grado.

I quattro vincitori si sono aggiudicati un tablet Apple Ipad e un buono spesa per l'acquisto di libri digitali.

La cerimonia si terrà nel rispetto delle norme anti-Covid con la sola partecipazione dei vincitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arce, lunedì la premiazione del concorso letterario “RaccontArce”

FrosinoneToday è in caricamento