rotate-mobile
Cultura Ceprano

Ceprano, al via la prima edizione del “Certamen Manfredi di Svevia”

L’Associazione culturale “Il Verde”ha indetto il “Certamen Manfredi di Svevia”, un contest artistico finalizzato a valorizzare la figura del principe svevo, figlio di Federico II

L’Associazione culturale “Il Verde”, con sede in Ceprano, indice la prima edizione del “Certamen Manfredi di Svevia”, un contest artistico finalizzato a valorizzare la figura del principe svevo, figlio di Federico II, e fortemente legato alla Città di Ceprano per un evento qui verificatosi l’11 ottobre 1254 quando sul “Passo di Ceprano”, che segnava il confine tra lo Stato pontificio ed il regno Svevo, avvenne l’incontro tra Manfredi e Papa Innocenzo IV, al quale lo svevo rese omaggio feudale. Quest’anno ricorrerà il 770° anniversario della sottomissione e anche per questo motivo il concorso sarà aperto ad opere che faranno riferimento proprio a questo episodio.

In questa prima edizione l’organizzazione ha previsto quattro sezioni: poesia, racconto breve, pittura e scultura e sono già in corso di definizione le Giurie che dovranno valutare le opere e decretare i vincitori.

Gli artisti avranno tempo fino al 31 agosto per trasmettere alla segreteria del Certamen le proprie opere; il 15 settembre, poi, l’organizzazione renderà note le terne dei finalisti per ogni sezione per concludere con la Cerimonia finale e la Premiazione il 5 ottobre, a Ceprano, una settimana prima della tradizionale “Rievocazione storia e Palio delle Corti” che da oltre 20 anni si tiene a Ceprano per ricordare l’incontro tra Manfredi e Papa Innocenzo IV.

"La nostra associazione è stata fin dalla sua costituzione impegnata nel realizzare eventi culturali nella nostra Città" spiega Ginetto Treppiccioni, Presidente de Il Verde "e riteniamo che con il Certamen si potrà ulteriormente valorizzare la figura di Manfredi di Svevia ed il suo legame con Ceprano. Auspichiamo quindi che ci sia un buon riscontro da parte dei tanti artisti presenti sul territorio nazionale".

"L’evento dell’11 ottobre 1254 ha segnato profondamente la storia della Penisola>> spiega Franco Palombi, Direttore dell’appena ricostituito “Centro Studi Manfrediani” "e come cepranesi dobbiamo ritenerci orgogliosi che il tutto sia avvenuto proprio nella nostra città. Per questo, in collaborazione con Il Verde, il Centro Studi intende riprendere le proprie attività di valorizzazione e di approfondimento su un periodo storico troppo spesso poco conosciuto".

Le informazioni per poter partecipare al Premio sono disponibili sul sito www.certamenmanfredisvevia.it ed è possibile chiedere ulteriori informazioni contattando la segreteria all’indirizzo segreteria@certamenmanfredisvevia.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceprano, al via la prima edizione del “Certamen Manfredi di Svevia”

FrosinoneToday è in caricamento