Fondi, l'artista Remo Masella espone le sue sculture in legno

Da sabato 1 aprile a lunedì 10 aprile 2017 nella sala superiore del Castello Caetani

Remo Masella scultura

Da sabato 1 aprile a lunedì 10 aprile 2017 nella sala superiore del Castello Caetani

Remo Masella

L'Associazione Pro Loco Fondi, nell’ambito delle attività culturali che svolge durante l'anno, ha organizzato una esposizione personale di scultura in legno dell’artista Remo Masella, vincitore del 1° Premio scultura dell’Università di Monticelli (1977) e della mostra di scultura al Mof (1977). Durante la quale, il compianto Maestro Domenico Purificato, incoraggiò Masella a proseguire nella sua vena artistica.

Una quarantina di opere scolpite nel legno delle dimensioni che vanno dal metro di altezza ai 90 cm. di larghezza le più grandi, alle più piccole di 20x30 cm.

Una tecnica usata dall'artista Masella iniziata nel 1974, anno in cui ha sentito la spinta a creare “qualcosa”. A quei tempi non aveva attrezzi e fu grazie ad una conoscente di Bolzano che gli regalò una serie di 'sgorbie' (adatte all'intaglio del legno) che iniziò la sua arte con la realizzazione di due statue cinesi.

All'esposizione personale di scultura e legno è stato concesso il Patrocinio del Comune di Fondi. L'ingresso è gratuito e sarà accessibile tutti i giorni nei seguenti orari: 9,00/13,00 – 16,00/20,00.

L'inaugurazione ufficiale della mostra con le autorità ed il pubblico avverrà domenica 2 aprile alle ore 18,30 e a seguire sarà offerto ai presenti un brindisi augurale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Locandina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento