rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cultura

Frosinone, saranno i ragazzi i protagonisti dell’evento di chiusura del Progetto “Un seme per il futuro – In ricordo di Michela Sau”

Ospiti in Provincia l’ex ministro Pecoraro Scanio e l’ideatore degli Aurora Fellows Jacopo Mele

Saranno i ragazzi i protagonisti dell’evento di chiusura del Progetto “Un seme per il futuro – In ricordo di Michela Sau” in programma giovedì 26 maggio alle 9.30 nel Salone di Rappresentanza della Provincia. Ospiti della giornata saranno Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione UniVerde e già ministro dell’Agricoltura  e Jacopo Mele ideatore e co-fondatore del piano di sviluppo per talenti imprenditoriali Aurora Fellows.

Finanziato dal “Fondo Nazionale per le Politiche Giovanili” nell’ambito dell’iniziativa “Azione ProvincEgiovani” (APG) promossa dall’Unione Province d’Italia (UPI) il progetto, voluto dalla Provincia di Frosinone e in particolare dal Presidente Antonio Pompeo, è stato ideato e realizzato con il coordinamento dell’azienda speciale Frosinone Formazione e Lavoro – SAV, con l’obiettivo di “sperimentare interventi di area vasta in materie di politiche giovanili e a valorizzare strategie e politiche coordinate a favore dei giovani, in grado di coinvolgere i diversi livelli istituzionali, l’associazionismo giovanile e tutti gli attori che, a vario titolo, si occupano di giovani” come precisato dall’amministratore unico Fabrizio Zoli.

Insieme a Frosinone Formazione e Lavoro ci sono l’Istituto di Studi Giuridici Internazionali (ISGI) e l’Associazione “We Save the Water” che nei mesi scorsi, nelle persone del ricercatore e docente Andrea Crescenzi e del presidente dell’associazione Francesco Pompeo, hanno collaborato sviluppando un piano di incontri, attività laboratoriali e iniziative pubbliche che ha permesso a venti giovani del territorio provinciale di approfondire e studiare diversi temi sulla sostenibilità ambientale.

Del team, diviso in tre gruppi tematici, fanno parte: Leonardo Palese, Francesco Maura, Nicholas Cicuzza, Simone De Luca, Giacomo Pompeo, Andrea Lolli e Alessio Imola (Energie Rinnovabili); Giulia Ferraro, Daniele Compagnoni, Valeria Marconi, Gioia D’Emilio e Giulia Vittori (Sviluppo Economico delle tematiche ambientali) e Giulia Savo, Analisa Turku, Emma Ceccaroni e Anna Boscaino (effetti dei cambiamenti climatici sulle Politiche Sociali).

Il progetto, come detto, è intitolato alla memoria della dottoressa Michela Sau, responsabile del Servizio Civile e Cooperazione Internazionale della Provincia di Frosinone, prematuramente scomparsa nel gennaio del 2021: è stata la dott.ssa Sau la prima a gettare le basi per promuovere un’azione di educazione ambientale tra le giovani generazioni del nostro territorio e nel suo ricordo è stato scelto di rendere merito all’ottimo lavoro svolto negli anni.

Tutte le fasi del progetto, dalla formazione, ai laboratori (interessante e di successo la Giornata della Terra celebrata grazie all’associazione ‘We Save the Water’ nel corso di una specifica iniziativa con tutti gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore ‘Filetico’ di Ferentino riuniti in assemblea) e incluse le diverse occasioni di incontri istituzionali (all’Accademia di Belle Arti di Frosinone, all’ISGI-CNR, a Roma e al convegno conclusivo promosso da UPI, sempre a Roma) sono state rilanciate attraverso una tradizionale attività informativa e diffusi dagli stessi protagonisti attraverso i canali multimediali creati per il progetto, in particolare attraverso il sito internet www.unsemeperilfuturo.it e le omonime pagine FB e Instagram. Uno step, quello della diffusione del lavoro svolto, condiviso con Martina Moretti, Marianna Casprini, Camilla Di Bari, Riccardo Sarti, Clarissa Cataldi, Serena Marangoni, Sofia Pavlidi, Dennis Mann e Dario Accolla, studenti del corso di Diritto Ambientale della facoltà di Economia dell’università Sapienza, con cui i ragazzi hanno collaborato su iniziativa del prof. Crescenzi.

Sarà così possibile continuare nel tempo l’attività di approfondimento, discussione e interazione che il progetto ‘Un Seme per il Futuro – In ricordo di Michela Sau’ promuove tra gli obiettivi, sostenendo le fasce più giovani a compiere scelte informate e consapevoli sull’ambiente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, saranno i ragazzi i protagonisti dell’evento di chiusura del Progetto “Un seme per il futuro – In ricordo di Michela Sau”

FrosinoneToday è in caricamento