menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Premio Argil

Premio Argil

Roma, a Piero Angela il Premio Giornalistico Internazionale “Argil: uomo europeo”- Sesta edizione

La giuria del Premio giornalistico internazionale “Argil: uomo europeo”- sesta edizione ha proclamato i vincitori :

La giuria del Premio giornalistico internazionale "Argil: uomo europeo"- sesta edizione ha proclamato i vincitori :

Sandro GOZI, Sottosegretario Politiche Europee, per la sezione "Comunicare l'Europa-Franz Hermann Brüner"; Andrea ARMARO, Portavoce Ministro Difesa, per la sezione 'Comunicare l'Italia'; Sabrina FLORIO, Presidente 'Anima', per la sezione "Valori & umanità"; Sergio LEPRI, già Ansa, per la sezione "Carriera"; Roberto COTRONEO, Direttore Scuola Giornalismo Luiss, per la sezione "Cultura"; Valentina BENDICENTI, Sky Tg24, per la sezione "Televisione"; Piero ANGELA, Rai Superquark, per la sezione "Comunicazione scientifica"; Vittorio MACIOCE, Il Giornale, per la sezione "Editorialista"; Franco ABRUZZO, www.francoabruzzo.it, per la sezione "Web"; Alberto DI MAJO, Il Tempo, per la sezione "Cronaca"; Mario VIOLA, Ministero Interno, per la sezione "Addetto Stampa RE" ; Piercarlo PRESUTTI, Ansa, per la sezione "Sport"; Laura CANCELLIERI, Rete News, Menzione Speciale.

La cerimonia ufficiale di premiazione avrà luogo alle ore 11.00 di venerdì 11 dicembre 2015 nello 'Spazio Europa' gestito dall'Ufficio d'Informazione in Italia del Parlamento Europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione, Via IV Novembre 149, Roma (al piano terra).

Il Premio internazionale, ideato da Gino Falleri e da Carlo Felice Corsetti, intende valorizzare a livello europeo la professione del giornalista / comunicatore ed il suo ruolo primario nel processo di unificazione dell'Europa e si collega idealmente al prezioso patrimonio informativo fornito alla scienza da ARGIL (c.d."nonno d'Europa"), nome dato ai resti umani fra i più antichi d'Europa (400.000 anni) ritrovati nel Lazio meridionale (Ceprano).

Le prime tre sezioni del premio sono dedicate a forme particolari di comunicazione / informazione di interesse generale, non limitate ai giornalisti. La Sezione "Comunicare l'Europa" è dedicata alla memoria del magistrato tedesco Franz-Hermann Brüner, primo direttore generale dell'OLAF (Ufficio europeo per la lotta alla frode), che ha fortemente sostenuto l'ideazione e lo sviluppo, per un decennio, della Rete dei Comunicatrori Anti-Frode (OAFCN), improntata ai valori dell'informazione e della comunicazione come servizio per i cittadini, ma sempre nel rispetto dei diritti di tutti, e quindi scevra da ogni protagonismo "investigativo-mediatico" o di "giustizia-spettacolo", e strumento di prevenzione della corruzione e della frode ai danni degli interessi finanziari dell'unione Europea. L'OAFCN di Brüner ha anche siglato un memorandum d'intesa con la Federazione Internazionale dei Giornalisti (IFJ), di cui fa parte anche la Federazione Nazionale della Stampa Italiana (FNSI).

La Giuria della sesta edizione è composta dai seguenti giornalisti: Gino Falleri (Presidente dell'Eapo&ic-European Association of the Press Office and Institutional Communication - Bruxelles/ Roma e del Gus-Giornalisti Uffici Stampa, Vice Presidente dell'Ordine dei Giornalisti del Lazio), ideatore e Presidente; Carlo Felice Corsetti (Vice Presidente Vicario dell'Eapo&IC, Consigliere del Gus romano e Consigliere Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti), ideatore; Giorgio Bartolomucci (Direttore di Testate), Segretario; Romano Bartoloni (Segretario del Sindacato Cronisti Romani); Alessandro Butticè (Capo Unità DG "Mercato Interno, Industria, Imprenditoria e PMI" della CE e Vice Presidente dell'Eapo&ic); Romano Dalla Chiesa (Imprenditore); Fabio Morabito (Presidente del Sindacato Cronisti Romani); Tommaso Polidoro (Presidente Formazione GUS romano e Docente Universitario); Roberto Rossi (Segretario Generale Eapo&ic)

I premiati : 2010: Card.Josè Saraiva Martins; Pier Virgilio Dastoli; Giuseppe Sanzotta; Claudio Marincola; Fabio Fantoni; Toni Capuozzo; Valeria Fraschetti; Daniele Mastrogiacomo; 2011: Antonio Tajani; Marco Impagliazzo; Cristiano Tinazzi; Paolo Di Giannantonio; Carlo Parisi; Armando Massarenti, Corrado Ruggeri; Giancarlo Rossi; Guido D'Ubaldo; Laura Serloni. 2012: Gianni Pittella; Gianfranco Grieco; Giovanni Ialongo; Giampiero Gramaglia; Pino Buongiorno; Monica Maggioni; Fabio Isman; Paolo De Paola; Pino Rea; Cinzia Tralicci; Silvia Mattoni. 2013: Riconoscimento Straordinario a Papa Francesco 'Comunicatore Globale'; Mario Mauro; Maria Cordova; Chiara Lungarotti; Emilio Carelli; Renato Minore; Carlotta Gualco; Carlo Picozza; Claudio Pompei; Roberto Olla; Carmen Lasorella; Franco Fava. 2014: Lucio Battistotti; Giuseppe Tornatore; Gabriella La Rovere; Dennis Redmont; Barbara Schiavulli; Francesco Giorgino; Laura Larcan; Gianluca Moresco; Marcella Cardini; Silvia Resta; Massimo Caprara; Ugo Armati.

L'iniziativa è promossa dall'EAPO&IC (European Association of the Press Office and Institutional Communication, con sede a Roma e Bruxelles), dal GUS (Gruppo Giornalisti Uffici Stampa), dall'UGEF (Unione Giornalisti Europei per il Federalismo secondo Altiero Spinelli) e dall'ANGPI (Associazione Nazionale Giornalisti Pubblicisti Italiani), nonché dal Sindacato Cronisti Romani, con il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea e di altri, e con il contributo di Poste Italiane, Telpress Italia Spa, Conai-Consorzio Nazionale Imballaggi, Special Product's Line Industria Farmaceutica, Facoltà Farmacia Università Roma Sapienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento