Roma, al Teatro Ambra alla Garbatella arriva la commedia cult di Marco Predieri “Cuori matti”

Con tre anni di tournèe nazionale alle spalle e a chiusura dell’ultima fortunata stagione 2015/2016, arriva finalmente a Roma la commedia cult di Marco Predieri “Cuori matti”. Lo spettacolo, che ha già conquistato pubblico e critica nel suo giro...

Teatro Puccini, Firenze 14/04/2016Cuori Matti

Con tre anni di tournèe nazionale alle spalle e a chiusura dell’ultima fortunata stagione 2015/2016, arriva finalmente a Roma la commedia cult di Marco Predieri “Cuori matti”. Lo spettacolo, che ha già conquistato pubblico e critica nel suo giro d’Italia, sarà sul palco del Teatro Ambra alla Garbatella da giovedì 21 a sabato 23 aprile (repliche ore 21, con doppia sabato alle 17 e alle 21).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Definito dalla stampa una perfetta sit-com da palcoscenico per i suoi tempi precisi, i dialoghi veloci e serrati, l’intreccio dosa sapientemente comicità, fino alla più aperta risate, a momenti di più intima riflessione, virando in direzioni che conquistano e stupiscono la platea, narrando con semplicità e umanità una storia di oggi dove trovano spazio tematiche se vogliamo anche scomode e non banali come la malattia, l’omosessualità, l’abbandono e la costruzione delle relazioni. La chiave del successo di questi “Cuori matti” sta proprio nella leggerezza, per lo meno apparente, e nella familiarità con le quali l’autore presenta i personaggi e le loro storie, che la casualità della vita ha portato a incontrarsi. Chiara, la padrona di casa, ben vestita dal fascino di Eleonora Cappelletti, insegue il sogno del vero amore, mentre intreccia una relazione precaria con un uomo sposato. Luca, l’amico di sempre, interpretato dallo stesso Marco Predieri, la aspetta, nella speranza che lei capisca l’errore e si accorga di lui. Enzo, il coinquilino gay di Chiara, che ha il volto di Stefano Carotenuto (nipote d’arte di Mario e Memmo Carotenuto), nasconde dietro al sarcasmo un animo fragile e gentile e affrancatosi da un difficile passato vive con disinvoltura una sua doppia identità. A osservare i ragazzi dall’alto della sedia a rotelle sulla quale è costretta e della sua età è Silvana, la vera coscienza critica che proprio non ti aspetti, una dolce vecchietta, un po’ svanita, ma meno di quanto appaia. Sarà dunque lei, con il talento e la verve della sua interprete, Patrizia Ficini, a ricomporre il puzzle in frantumi dei nostri “Cuori matti”.

Info su www.teatroambra.it. Telefono 06.81173900

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento