menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimiliano Milesi

Massimiliano Milesi

Roma, al Teatro Arvalia Massimiliano Milesi dirige il reading “Kozo”

La scultura di Akiyama Nobushige sarà al centro del reading “Kozo”, in programma  martedì 28 aprile al Teatro Arvalia alle ore 21.

La scultura di Akiyama Nobushige sarà al centro del reading "Kozo", in programma martedì 28 aprile al Teatro Arvalia alle ore 21.

L' appuntamento mensile degli Incontri con la Letteratura e le Arti Visive, organizzati dal Teatro Arvalia e dalla Permis de Conduire, presenterà in forma di reading la scultura di uno degli artisti di maggiore spicco della cultura giapponese, Akiyama Nobushige, che sarà presente in teatro. La serata, che ha il Patrocinio dell'Istituto di Cultura Giapponese a Roma, prevede un reading "ispirato" al lavoro di Akiyama, con una serie di racconti e poesie giapponesi selezionati da Carla Aversa e portati in scena dalla stessa attrice in compagnia di Guglielmo Carabba eFederico Mastroianni, per la regia di Massimiliano Milesi. Anche in questa occasione, un documentario firmato da Milesi presenterà al pubblico il lavoro dell'artista. Akyama Nobushige è reduce da una importantissima Esposizione al Museo Nazionale d'Arte Orientale Giuseppe Tucci di Roma, inaugurata in Ottobre dello scorso anno e terminata a Gennaio.

L'artista è in Italia da quasi trent'anni e da diverso tempo collabora, come scenografo e costumista, con la Compagnia Sipari d'Oriente, espressione della ricerca teatrale rivolta ad Oriente di Massimiliano Milesi e della Permis de Conduire. Formatosi alla Art and Design University di Tokyo, ha completato la sua preparazione artistica in Italia, scegliendo Roma come sua residenza. Negli anni ha sviluppato un grande amore per la carta fatta a mano tipica del suo Paese, ed in particolare la carta Kozo, ottenuta dalla corteccia del gelso con una complessa lavorazione. Questa carta, utilizzata nelle forme più varie ed in abbinamento con il legno, la resina, il bronzo e il marmo, è diventata la materia della sua scultura. Le opere di Nobushige quindi oltre a un evidente valore estetico, hanno anche un valore culturale, permettendo al pubblico italiano di conoscere l'affascinante mondo della tradizionale carta artigianale giapponese.

Il prossimo appuntamento proposto dal Teatro Arvalia e Permis de Conduire proporrà il 26 maggio l' "omaggio" ad un notissimo personaggio della Letteratura Giapponese, la Signora di Rokujo, interpretata da Carla Aversa nell'apposita traduzione che sta mettendo a punto per lei Maria Teresa Orsi, la più nota traduttrice contemporanea dalla Lingua Giapponese.

Teatro Arvalia - Via Quirino Majorana 139

Info 3935642194

Kozo

Teatro Arvalia, Via Quirino Majorana 139

28 aprile, ore 21

Biglietto euro 5

Info 393 5642194

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento