menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, Luglio Suona Bene chiude con oltre 60.000 spettatori, 10% in più dello scorso anno

Oltre 60.000 spettatori, il 10% in più rispetto allo scorso anno, hanno partecipato alla undicesima edizione di Luglio Suona Bene, la manifestazione estiva dell’Auditorium Parco della Musica diventata con gli anni una delle rassegne musicali più...

Oltre 60.000 spettatori, il 10% in più rispetto allo scorso anno, hanno partecipato alla undicesima edizione di Luglio Suona Bene, la manifestazione estiva dell'Auditorium Parco della Musica diventata con gli anni una delle rassegne musicali più importanti a livello internazionale, che quest'anno ha registrato più di 2 milioni di euro di incasso (+36% rispetto al 2013).

Anche per questa undicesima edizione la cavea disegnata da Renzo Piano si è trasformata in uno dei palchi all'aperto più suggestivi d'Europa, ospitando una ricca rosa di star della musica rock, jazz, world, elettronica e della canzone d'autore.

Tra gli appuntamenti proposti dalla Fondazione Musica per Roma per la stagione dei concerti sottole stellespiccano i dieci concerti sold out che hanno visto protagonistiimiti inglesi del Trip Hop Massive Attack, la voce dei Led Zeppelin Robert Plant, l'Orquesta Buenavista Social Club nel corso del tour d'addio alle scene internazionali, i rivoluzionari performer Kraftwerk, lacoppia d'assi Herbie Hancock e Wayne Shorter, le star italiane Pino Daniele e Giorgia, il compositore del "Favoloso Mondo" Yann Tiersen, la rock band indie The National, gli intramontabili Simple Minds.

Ma, per questo giro del mondo in 30 serate, è risultata imperdibile l'intera carrellata di big provenienti dalla scena internazionale, da Damon Albarn, leader dei Blur, al talentuoso cantautore James Blunt; dalla band indie Mogwai, a Keith Jarrett che si è esibito nell'unica data italiana al piano solo; da Joan As Police Woman, Suzanne Vega e Cat Power alle prese con l'eccezionale evento in esclusiva Musica, Femminile Plurale, ad Asaf Avidan nella prima data italiana del tour; dal formidabile duo dei Milky Chance all'altra splendida accoppiata Hamilton de Holanda - Stefano Bollani; dalla Notte della Taranta alla Notte del Caffè; da Ambrogio Sparagna e l'Orchestra Popolare Italiana ("Ballo"), a Massimo Ranieri; da Patty Pravo a Loredana Berté; da Roberto Vecchioni agli Avion Travel.

TheNational037

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento