rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cultura

Vico nel Lazio, festa della Madonna del Rosario e 32^ sagra di Sagna e Fagioli, un successo

Si è svolta a Vico nel Lazio la festa della Madonna del Rosario in un fine settimana splendido sia dal punto di vista religioso ma soprattutto per il bel tempo che ha permesso che si svolgesse l'intero programma.

Si è svolta a Vico nel Lazio la festa della Madonna del Rosario in un fine settimana splendido sia dal punto di vista religioso ma soprattutto per il bel tempo che ha permesso che si svolgesse l'intero programma.

Come sempre è stata una festa molto partecipata dalla gente di Vico, che ha visto anche la presenza di molti turisti sia per la processione che per la 32^ edizione della sagra delle Sagne e Fagioli.

La mattinata di domenica dopo le bombe aeree, alle ore 10.30 si è celebrata la Santa Messa presieduta da don Luigi Battisti che durante l'omelia a parlato molto della famiglia dicendo di unirsi con la preghiera del Santo Rosaio al Sinodo dei Vescovi che si sta svolgendo a Roma, per la famiglia con la presenza di papa Francesco, ed ha ricordato anche il santo del giorno San Francesco d’Assisi patrono d'Italia, ed ha invocato l'aiuto sia della Madonna e di San Francesco per aiutare le famiglie in difficoltà e sperando che questo sinodo porti dei cambiamenti profondi sulle famiglie.

Alla fine della messa si è svolta la tradizionale processione per le vie del paese e al rientro nella piazza di Santa Maria si è recitata la supplica alla Madonna , processione accompagnata dalla banda di Vico nel Lazio. Finito il rito religioso è proseguita la festa con la sagra di Sagna e Fagioli che nel pomeriggio ha portato in paese molti turisti nel piccolo e grazioso borgo. La giornata di domenica sera, oltre a Sagna e fagioli con l'intrattenimenti dei cantastorie de Uick foto Gigliola Giacomini (vietata la riproduzione senza previa autorizzazione)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vico nel Lazio, festa della Madonna del Rosario e 32^ sagra di Sagna e Fagioli, un successo

FrosinoneToday è in caricamento