rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cultura Paliano

Paliano, un nuovo murale dedicato a Willy Monteiro Duarte

L'opera realizzata dall'artista di fama internazionale Ozmo, sarà presentato alla cittadinanza il prossimo 20 gennaio 2024, giorno del compleanno di Willy, all’interno delle celebrazioni della “Giornata del Rispetto”

Un nuovo murale dedicato a Willy che, come l’araba fenice, rinasce dalle ceneri della precedente opera ormai compromessa dal tempo e dagli agenti atmosferici: questo è il frutto del lavoro svolto da Ozmo, artista di fama internazionale, durante il suo recente soggiorno a Paliano, invitato dall’amministrazione comunale per restituire alla comunità la piena fruizione di un’opera – simbolo di memoria, incontro e riflessione – che rappresenta ormai parte del patrimonio pubblico cittadino. Un murale che sorge da un intervento di rifacimento totale, soluzione proposta dallo stesso Ozmo per riattualizzare un messaggio che, dalla scomparsa di Willy, non ha mai smesso di parlare alle coscienze e che ora, dopo l’urgenza del lutto, trova una nuova dimensione nella serenità del ricordo.

«In qualità di artista – ha affermato Ozmo – ho sempre creduto nel potere dell’arte di riflettere e influenzare la società. La realizzazione del primo murale ufficiale dedicato a Willy Monteiro Duarte a Paliano, proprio nel cuore della comunità che lo ha visto crescere, è stata un’iniziativa che poco dopo la sua morte ha toccato profondamente non solo me, ma anche l’Italia intera su temi quali razzismo, integrazione, bullismo e perdita dei valori. La recente opportunità di ridipingere l’opera mi ha dato il tempo di riflettere su quanto Willy e il murale stesso siano diventati fonti di ispirazione e cambiamento. Questo intervento è un rinnovamento dell’impegno verso questi temi cruciali, riaffermando il ruolo dell’arte come mezzo per promuovere il dialogo in questa società che cerca ancora risposte a questioni pressanti e non più derogabili».

Il nuovo murale sarà presentato alla cittadinanza il prossimo 20 gennaio 2024, giorno del compleanno di Willy, all’interno delle celebrazioni della “Giornata del Rispetto”, manifestazione istituita in suo ricordo per affrontare, attraverso il dialogo tra generazioni, le tematiche del rispetto verso l’altro, il valore fondamentale della non violenza psicologica e fisica, e la necessità di contrastare ogni forma di discriminazione e prevaricazione.

«A tre anni della realizzazione del primo murale dedicato a Willy – ha dichiarato il sindaco Domenico Alfieri – abbiamo voluto coinvolgere nuovamente Ozmo in un intervento

che potesse riaffermare con forza, attraverso un’opera nuova e gemella al tempo stesso, le motivazioni, i significati, le emozioni contrastanti con cui ognuno di noi è stato chiamato a confrontarsi dopo la tragedia di Willy. Questo murale nasce da un rinnovato atto di amore verso un ragazzo che, in un presente contrassegnato da egoismi e scelte facili, ha deciso di sacrificare la propria vita con un gesto di estremo coraggio e altruismo. Ringrazio

Ozmo per la disponibilità e la sensibilità mostrate e per aver donato alla nostra città un’opera splendida a cui nessuno di noi può restare indifferente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, un nuovo murale dedicato a Willy Monteiro Duarte

FrosinoneToday è in caricamento