Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

‘Giorno della Memoria’ nel Capoluogo, Angelo Pizzutelli (Pd): “Agenda eventi desolatamente vuota”

Dal sindaco di Frosinone Ottaviani l'oppositore non si aspetta che “il solito e stringato comunicato dell’ultima ora”. Avrebbe voluto ben altro per il 27 gennaio dopo il “Caso Ferrara”: “Il vaccino rende liberi” su Auschwitz. Ecco cosa farà la Prefettura

Tra gli eventi in agenda del Comune di Frosinone non compare ancora niente riguardo al “Giorno della Memoria”, che ricorrerà domani mercoledì 27 gennaio 2021. Secondo il capogruppo consiliare del Pd Angelo Pizzutelli è “desolatamente vuota”, specie dopo il caso nazionale scoppiato dopo la condivisione da parte del consigliere di maggioranza Marco Ferrara del post “Il vaccino rende liberi” su Auschwitz. Anche se senza partecipazione di pubblico, per via dell'emergenza Covid, la Prefettura ha già reso noto invece come commemorerà le vittime dell'Olocausto.

Pizzutelli (Pd): "In arrivo il solito e stringato comunicato dell'ultima ora"

Dal sindaco Nicola Ottaviani, dopo la sua nota, lo stesso Pizzutelli non si aspetta altro che “il solito e stringato comunicato dell’ultima ora a ricordo della Shoah al quale oramai siamo abituati negli ultimi anni”. Lamenta che “la stragrande maggioranza dei Comuni italiani da tempo ha correttamente slitato ed esternato un adeguato programma”. Per il democrat, anche e soprattutto nel Capoluogo, “occorre civica memoria e saperla tramandare alle generazioni future”. 

Ecco cosa farà la Prefettura di Frosinone nel "Giorno della Memoria"

Nella mattinata di domani il Prefetto Ignazio Portelli e il sindaco di San Donato Val di Comino Enrico Pittiglio procederanno alla deposizione di una corona di fiori presso il locale monumento dedicato alle vittime dell'Olocausto. Nel pomeriggio, poi, lo stesso Portelli si recherà all'Istituto alberghiero di Fiuggi per consegnare assieme ai primi cittadini interessati le medaglie d'onore ai cittadini italiani deportati e internati nei Lager nazisti. 

"Anche se in epoca di Covid - ha dichiarato il prefetto Portelli - non si possono dimenticare il dramma del popolo ebraico e le tristi vicende dei nostri deportati e internati, pagini terribili della nostra storia".

Cassino, tutto pronto per la celebrazione della Giornata della Memoria

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Giorno della Memoria’ nel Capoluogo, Angelo Pizzutelli (Pd): “Agenda eventi desolatamente vuota”

FrosinoneToday è in caricamento