menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di mercoledì 3 marzo. Nel Lazio "curva dei casi in ascesa"

In provincia di Frosinone 4 vittime: un 63enne di Fontechiari, un 64enne di Patrica, un 87enne di Isola del Liri e una 88enne di Esperia. Risfondata quota 200 casi (246): rischio concreto di chiusura delle scuole. A livello regionale D'Amato invoca rigore

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl oggi mercoledì 3 marzo 2021, si registrano 4 decessi (+3 rispetto a ieri), 246 nuovi casi (+76) e 177 guariti (+41) a fronte di 1.662 tamponi effettuati (+169). La Ciociaria, pertanto, risfonda quota 200 ed è ormai a un passo dalla chiusura di tutte le scuole. Le ultime vittime sono un 63enne di Fontechiari, un 64enne di Patrica, un 87enne di Isola del Liri e una 88enne di Esperia

Nelle ultime 24 ore boom di contagi soprattutto a Veroli: 24. Seguono, come si evince dalla tabella in basso, Alatri (21), Frosinone (20), Monte San Giovanni Campano (18), Sora (16), Isola del Liri (14), Cassino e Piedimonte San Germano (10). 

In tutto il Lazio, su oltre 14 mila tamponi (3.153) e quasi 23 mila antigenici per un totale di oltre 37 mila test, si registrano 35 decessi (+6), 1.520 casi positivi (+332) e 1.491 i guariti. Diminuiscono i ricoveri, mentre aumentano i casi, i decessi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. "La curva dei casi è in ascesa - avverte l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - Mantenere rigore nei comportamenti.

++ Articolo aggiornato alle 17.30 ++

Provincia di Frosinone: ormai concreto il rischio di chiusura di tutte le scuole

Nella settimana compresa tra il 19 e il 25 febbraio si sono contati 1.166 neo positivi in Ciociaria. Un trend che ha fatto scattare la zona rossa in due comuni (Torrice e Monte San Giovanni Campano) nonché la zona arancione nel resto della provincia. Dal 26 febbraio ad oggi, invece, sono stati già 1.194 i nuovi casi di Coronavirus. Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, a fronte del nuovo Dpcm in vigore dal 6 marzo al 6 aprile, può disporre la chiusura delle scuole nelle zone in cui vi siano più di 250 contagi ogni 100mila abitanti nell'arco di 7 giorni. In provincia di Frosinone, avendo una popolazione di 477.500 abitanti, non bisogna oltrepassare quota 1.200 in una settimana. Ciò vuol dire che domani si andrà oltre.

Senza parlare della questione legata alle varianti, che sono altamente contagiose tra i giovanissimi. Questo ha indotto la Asl a richiedere la chiusura delle scuole anche in alcuni piccoli comuni non per l'incremento di contagi ma, per l'appunto, per via della circolazione delle varianti. Si parla di Arce, Amaseno, Campoli Appennino, Castelliri, Castelnuovo Parano, Coreno Ausonio, Fontechiari, San Giovanni Incarico (primo caso di variante brasiliana), Vicalvi e Villa Santa Lucia. Fanno parte delle oltre 30 cittadine, incluse il Capoluogo e Cassino, in cui è stata già disposta la sospensione della didattica in presenza per 10 giorni. 

Coronavirus, nuovo Dpcm: provincia di Frosinone tra le 24 che rischiano la chiusura delle scuole

Emergenza Covid-19 - Aggiornamento Asl Frosinone 3 marzo 2021-2

La situazione nel resto del Lazio

I casi a Roma città sono a quota 600. Nella Asl Roma 1 sono 324 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono diciassette i ricoveri. Si registrano nove decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 221 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono sessantotto i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano undici decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 98 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 101 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 95 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 164 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie.

Nelle province si registrano 517 casi, tra cui i 249 della Asl di Frosinone, e sono sei i decessi, di cui 4 in Ciociaria, nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 150 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Viterbo si registrano 79 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 39 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 60 e 75 anni con patologie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento