rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

FdI, Tagliaferri portavoce: ora l'assessore revocato deve reclamare la nomina di Cirillo a vicesindaco

Il senatore e leader provinciale Ruspandini affida il circolo di Frosinone al delegato estromesso dal sindaco Ottaviani per via del suo passaggio dal Polo Civico a Fratelli d’Italia. Tra i suoi compiti quello di ottenere un riequilibrio nell’esecutivo

Fabio Tagliaferri, assessore revocato poco più di un mese fa per via del suo passaggio dal Polo Civico a Fratelli d’Italia, è stato nominato portavoce di FdI Frosinone dal senatore e leader provinciale Massimo Ruspandini.

Prendendo il posto del consigliere comunale Domenico Fagiolo, candidato nel mentre alle ormai prossime elezioni provinciali, dovrà anche portare avanti le trattative con il sindaco Nicola Ottaviani ai fini del compensatorio conferimento all’assessore Pasquale Cirillo della carica di vicesindaco. Quella a cui ha rinunciato da più di un anno l'assessore della Lista per Frosinone Antonio Scaccia

Fratelli d’Italia, a seguito di un apposito vertice del partito, aveva già richiesto invano al primo cittadino e coordinatore provinciale della Lega di rivedere la sua decisione. Non si è arrivati alla sfiducia in quanto rifiutata dai consiglieri FdI Fagiolo e Maria Rosaria Rotondi.

Ruspandini vuole la compensatoria carica di vicesindaco

Ora, rispetto al nuovo ruolo di Tagliaferri, Ruspandini accentua che “le imminenti elezioni comunali della prossima primavera impongono la necessità di dare un’organizzazione capillare al partito nella città capoluogo”.

Nel quadro della compensazione, per l’appunto, gli è stato “affidato anche il compito, in intesa con il gruppo consiliare e lungo il solo tracciato dai colloqui avuti dal sottoscritto e da Paolo Troncassini (coordinatore regionale, ndr) nelle scorse settimane - dice a riguardo il presidente provinciale di FdI - finalizzato ad ottenere un riequilibrio della presenza di Fratelli d’Italia nella Giunta del Capoluogo a seguito della revoca dello stesso Tagliaferri, rivendicando la delega del vicesindaco da assegnare al nostro assessore di riferimento Pasquale Cirillo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FdI, Tagliaferri portavoce: ora l'assessore revocato deve reclamare la nomina di Cirillo a vicesindaco

FrosinoneToday è in caricamento